16°

28°

Spettacoli

Cinema recensioni - Gradito ritorno del gigante Hulk

Cinema recensioni - Gradito ritorno del gigante Hulk
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

Hulk torna sul grande schermo, a pochi anni dalla sua ultima apparizione. E lo fa non con un sequel bensì con un nuovo numero uno: quasi a prendere le distanze dalla versione di Ang Lee del 2003, una lettura intellettualizzata, intimista, molto problematica. Un film interessante, quasi d’autore, quello di Ang Lee, che però al botteghino fu un mezzo flop. Così alla Marvel hanno deciso di fare punto e a capo. Proporre un altro Hulk, che nelle intenzioni voleva essere più vicino al fumetto e alla serie tv degli anni Settanta. Hanno chiamato un regista come Louis Leterrier, che ha all’attivo due «Transporter», hanno affidato il ruolo del protagonista a Edward Norton, fan del gigante verde, cui hanno concesso parecchio (ha collaborato alla sceneggiatura), e hanno messo insieme un cast di buon livello, con tanto di colpo grosso (Tim Roth che fa il cattivo-mostro). Ne è uscito un film diverso da quello di Ang Lee, più d’azione e più adrenalinico, ma alla fine, nel profondo, non lontanissimo da quello. La storia è nota: è quella di Bruce Banner, che (causa esposizione ai raggi gamma) quando s'arrabbia diventa un gigante verde dalla forza mostruosa. La pellicola di Leterrier ce lo presenta già a cose fatte, senza spiegarci la genesi di Hulk. Ce lo presenta, anzi, in fuga da Hulk: in una favela brasiliana (davvero bella tutta la prima parte), dove si nasconde mentre cerca disperatamente di trovare una «cura» attraverso un contatto e-mail con uno studioso americano. Sarà anche una rilettura più «ortodossa», ma alla fine ciò che più convince resta il lato umano del film: l’inquietudine di Banner, il suo sguardo dolente (perfetto Norton), l’angoscia di non poter essere un uomo «normale», il dolore di avere un altro - un mostro - in sé, l’amore profondo per Betty (intenso e ben girato il momento in cui lei lo riconosce dopo anni di lontananza). Convince l’umanità di questo Hulk, e la sua introspezione. È questa la vera carta vincente del film; non certo le prodezze ipertecnologiche, che naturalmente si sprecano. Non, ad esempio, lo scontro fra titani del finale, molto fracassone, che sembra non finire più e che purtroppo sta diventando ormai un’abitudine in pellicole del genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"