16°

29°

Spettacoli

Carreras e Parma, nuovo abbraccio

Carreras e Parma, nuovo abbraccio
Ricevi gratis le news
0

di Elena Formica
Sotto il cielo di Parma, ancora una volta, José Carreras. Ed è un omaggio reciproco: quello della città che giovanissimo lo accolse con una valigia carica di sogni e di talento; quello del tenore che, dopo aver partecipato al Concorso «Giovani Cantanti Lirici» della Corale Verdi e averlo vinto in una strepitosa finalissima al Teatro Regio, ha conquistato il mondo, sconfitto una malattia assassina e meritato la fama inossidabile dei grandi. Questa sera alle 21,30, nel nuovo teatro 'en plein air' allestito in Pilotta, José Carreras canterà per un pubblico che lo ha sempre amato.
Un programma nuovo per la città che si è data a Verdi, ai lirici ardori e alla lunga attesa di riascoltarlo: brani dalle più celebri «zarzuelas» spagnole, le canzoni napoletane cantate da Caruso, Gigli e dai mitici tenori del passato, l’operetta viennese. Musica per tutti, musica sotto la luna. Il concerto replicherà a Taormina il 18 luglio; Carreras, anche in Sicilia, sarà accompagnato dall’Orchestra del Teatro Regio di Parma diretta da David Giménez.
L'appuntamento per l'intervista con Carreras è in un albergo non lontano dalla Pilotta. Con lui c'è l’assessore Luca Sommi, al quale si riesce a strappare soltanto una breve dichiarazione: «Con il maestro Carreras abbiamo parlato di alcuni interessanti progetti per il futuro...». Non una parola di più. Ma l’impressione è che, dopo il concerto di questa sera, non dovrà trascorrere troppo tempo prima di rivedere a Parma il tenorissimo catalano. Il tratto fine e cordiale di Carreras, quel velo di malinconia latina e sorridente che - diciamolo - faceva impazzire le donne e tuttora affascina, è sempre lo stesso. In più c'è la consapevolezza serena, virile, di vivere un tempo non scontato, ma irripetibile e senza pretesti. Il 13 luglio del 1987 Carreras scoprì di avere la leucemia. Guarito dopo un’aspra battaglia combattuta senza esclusione di mezzi (la malattia era brutale, la terapia tremenda), l’artista ha creato nel 1988 la Fundació Josep Carreras contra la leucèmia (www.fcarreras.org).
 «Nel periodo della malattia - ricorda il tenore - ho ricevuto affetto e solidarietà da parte di tante persone. Ho avuto la fortuna di guarire e mi sono sentito in debito nei confronti della scienza, dei medici e della comunità. Così mi è nata l’idea di dar vita a una fondazione che sostenesse la lotta contro la leucemia. Dal 1988 ad oggi, questa realtà ha continuato a crescere. La sede è a Barcellona e sono attive filiali negli Stati Uniti, in Svizzera e in Germania. In Spagna abbiamo realizzato il registro nazionale dei donatori di midollo osseo e siamo impegnati sul fronte della ricerca avanzata, ma anche nella costruzione di unità di trattamento e di alloggi per le famiglie dei pazienti in cura. In Germania organizziamo da 15 anni un 'gala' televisivo: ogni edizione frutta 6 o 7 milioni di euro da destinare alla lotta contro la leucemia. Abbiamo progetti molto ambiziosi tra cui un centro di ricerca a Barcellona con un centinaio di specialisti, di cui la metà impegnati nella ricerca. So che a Parma esiste un importante centro di oncoematologia pediatrica. Sono interessato a visitarlo e conto di fare qualcosa per sostenerlo».
L'agenda di José Carreras è impressionante. Concerti sempre e ovunque. Dall’Europa all’America fino all’Estremo Oriente. «Sì - ammette il tenore - lavoro moltissimo. Ma non è forse un lusso svolgere un’attività che è anche un’autentica passione? E poi mi piace viaggiare ed entrare in contatto con popoli lontani. E’ un modo per conoscere, un modo per capire come culture differenti percepiscano, ascoltino e amino la nostra musica, in particolare l’opera».
A proposito di opera: non è escluso che José Carreras possa tornare in teatro per una produzione lirica. «Se il titolo e le circostanze artistiche fossero giuste - conferma il tenore -, perché no? Sarei felice di valutare l’opportunità». Quasi una promessa. Il cielo di Parma testimone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno