14°

22°

Spettacoli

Franco Nero: «Mia moglie? L'attrice più brava del mondo»

Franco Nero: «Mia moglie? L'attrice più brava del mondo»
Ricevi gratis le news
0

 di Caterina Zanirato

Non lavorerò con mia moglie, ma con l’attrice più brava del mondo». Franco Nero, attore di origini parmigiane, si è ritrovato a girare un film con la propria compagna, Vanessa Redgrave, a dieci anni dal loro ultimo set «congiunto». E sarà una storia che parla d’amore, un amore senza età: in «Lettere a Giulietta» una giovane coppia di americani in visita a Verona ritrova per caso una lettera d’amore inviata da una ragazza inglese 50 anni prima al suo primo amore. Insieme, aiuteranno l’ormai anziana signora a ritrovare l’amore perduto. 
La vostra unione è legata ai set cinematografici. Vi siete conosciuti nel '67, girando «Camelot». A distanza di molti anni, cosa prova a recitare con sua moglie? 
E' un vero dono poter recitare con lei. E’ un’attrice nel vero senso della parola, di scuola inglese. Prepara ogni scena, anche quelle minori, alla perfezione. 
Uno stile diverso dal suo?
Io sono più tecnico: essendo anche regista, scrittore, produttore, sono più attento ad altri dettagli. Poi, mi lascio trasportare dall’emozione: ogni film per me è come se fosse il primo.
Nel film recitate la parte degli innamorati, nonostante l’età non più giovanissima... Ha rivisto parte della vostra storia?
L'amore non ha età. Nel film ho voluto inserire una frase di Baudelaire che condivido: «L'amore è un crimine per cui c'è bisogno di un complice». Il segreto della nostra unione e dell’amore è proprio questo: la complicità.
Non è comunque la prima volta che recita con un familiare. Nel '99 ha recitato in «L’escluso», diretto da suo figlio Carlo Gabriel...
Sì ed è stata un’esperienza molto bella. Quando noi attori «navigati» recitiamo per un giovane regista capiamo al volo se sa quello che vuole. E se tentenna diventiamo degli avvoltoi. Mio figlio è stato molto determinato.
Come trova la regia di Gary Winick per «Lettere a Giulietta»? 
E' un professionista americano: lascia gli attori molto liberi. Nel cinema americano, infatti, chi decide non è il regista, ma i produttori: ogni scena deve essere rivista da molte persone e poi approvata.
La cosa più divertente che le è capitata sul set?
La scena che ho girato a cavallo. Il regista, prima di conoscermi, voleva modificare il copione e farmi entrare in scena con un trattore. Poi, però, gli hanno riferito che ero esperto nel cavalcare davanti alla cinepresa. Mi ricordai del consiglio ricevuto da John Wayne: chiesi un cavallo basso con la sella all’americana. Se il cavallo è alto, infatti, il pubblico guarda solo lui. Solo che arrivò un cavallo alto con montatura all’inglese. Per fortuna siamo riusciti a ovviare all’inconveniente.
Ci sono altri progetti?
Sì: un film scritto da Fellini, «Il viaggio a Tulum», un western, «Il fuorilegge Blue Jackal», un film americano sulla paternità, «Bugie nascoste», e una pellicola di Damiano Damiani sulla prostituzione a New York. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti