14°

26°

Teatro

"E noi doniamo a Parma la collezione Bruson"

Intervista a Renato Bruson e Tita Tegano artisti di teatro. Il baritono e la moglie "Oltre settanta opere di Macchiaioli e vedutisti veneti raccolte in 52 anni

"E noi doniamo a Parma la collezione Bruson"

Renato Bruson e Tita Tegano

Ricevi gratis le news
0

«Vorrei che il pubblico si accostasse a questa collezione umilmente, con la stessa semplicità con cui io ho amato questi paesaggi e figure». Così Renato Bruson parla della sua collezione d’arte, donata alla Fondazione Cariparma da lui e dalla moglie Tita Tegano: 71 tele otto-novecentesche di Macchiaioli e vedutisti veneti, che saranno d’ora in poi a Parma.
Domani sarà inaugurata una mostra temporanea a Palazzo Bossi Bocchi (strada al Ponte Caprazzucca, 4), aperta sino al 25 gennaio; poi la donazione sarà collocata nei piani superiori del palazzo e resterà a disposizione del pubblico per sempre.
L’amore tra Parma e il celebre baritono, del resto, è stato reciproco e a prima vista. Bruson (dal 1985 cittadino onorario) considera la «La Forza del destino» andata in scena al Regio nel 1967, l’inizio della sua formidabile carriera internazionale. Un legame forte anche per la moglie Tita Tegano, scenografo-costumista. Entrambi raccontano i motivi della loro donazione.
Come è nata la vostra passione per l’arte?
«Ho sempre avuto questa passione - racconta Bruson -. Quando ero studente collezionavo riviste d’arte e di musica, poi, quando ne ho avuto la possibilità, ho iniziato ad acquistare qualche tela. Mia moglie è laureata in storia dell’arte e ha condiviso questa passione, anche se mi sono sempre occupato io di scegliere i quadri».
«Quando l’ho conosciuto, mi colpì per la sua sensibilità artistica - ricorda Tita Tegano -. Ha un gran naso, perché sceglie subito il quadro giusto».
In quanti anni avete raccolto queste opere?
«Circa una quarantina d’anni. - dice Bruson -. Ho 52 anni di carriera alle spalle: nei primi anni non potevo permettermi di comprare quadri, poi ho iniziato a risparmiare e a prendere quello che mi piaceva, qualche volta a rate. Non ho mai pensato a macchine o altre cose, solo alla pittura».
Come ha scelto le tele?
«Ho iniziato con quadri del Seicento, ma presto mi ha conquistato l’ambientazione di Macchiaioli e vedutisti veneti, la stessa in cui sono nato. Questi pittori dipingono paesaggi che mi portano subito a sognare. Amo molto Fattori e Boldini, quest’ultimo con quattro pennellate realizza un quadro: è dell’Ottocento, ma può essere modernissimo».
Perché avete deciso di donare i quadri a Parma?
«Con il lavoro che faccio, spesso non avevo il tempo di guardarli - spiega Bruson -. In casa tenevo esposti solo quelli più grandi, mentre gli altri erano chiusi in un luogo sicuro. Parlando con il presidente della Fondazione Cariparma, Paolo Andrei, ho pensato di esporli qui. Così, ogni volta che passerò da Parma potrò gustarmeli tutti assieme. Sono molto legato a Parma perché artisticamente sono nato qui e qui ho avuto molte amicizie».
«Abbiamo pensato che fosse bello condividere con tante persone quadri che raramente sono stati esposti - aggiunge Tita Tegano -. Essendo una collezione che abbraccia un periodo molto preciso, qualche giovane potrebbe farci una tesi».
Domani alle 17 la mostra sarà presentata all’Auditorium del Carmine, a seguire l’inaugurazione a Palazzo Bossi Bocchi. L’ingresso è libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse