16°

28°

Spettacoli

Appariva un "mediocre", era un grande professionista

Appariva un "mediocre", era un grande professionista
Ricevi gratis le news
0

Gabriele Balestrazzi

Non scomoderemo Umberto Eco, che all'inizio degli anni '60 gli dedicò il celeberrimo saggio "Fenomenologia di Mike Bongiorno", nella quale Eco rintracciava le radici profonde del successo di questo personaggio nella sua "mediocrità assoluta" grazie alla quale «lo spettatore vede glorificato e insignito ufficialmente di autorità nazionale il ritratto dei propri limiti» (il corsivo è tratto dal sito di Wikipedia).
Anzi, nel giorno in cui con Mike Bongiorno si spegne una tivù che ha accompagnato gli italiani per mezzo secolo, sarebbe giusto sottolineare che il Mike televisivo è stato tutto il contrario della mediocrità.. Nel Paese dell'approssimazione, Bongiorno è stato un grande professionista, grazie alla scuola americana che è fatta di copioni scritti e di situazioni studiate e sceneggiate: anche le sue proverbiali, e forse apparenti, gaffes. Ed è stato un grande innovatore, capace di mediare fra le esperienze degli Stati Uniti, che studiava a fondo, e il carattere e i gusti degli italiani, che lui americano ha capito meglio di tanti altri.
L'autobiografia di due anni fa, letta quasi per caso e divertimento, rivelava un personaggio che aveva sempre avuto il gusto della sfida e della novità: nella vita prima ancora che sul lavoro, come nell'esperienza del carcere di San Vittore (detenuto perchè staffetta partigiana), dove conobbe Indro Montanelli. Ma anche negli hobbies: dalle immersioni come sub alle vette scalate anche per gli spot pubblicitari (la celebre “Grappa Bocchino: sempre più in alto”).
E, naturalmente, nel piccolo schermo: chiunque abbia avuto a che fare con la televisione non può non aver studiato, e in qualche modo copiato, qualcosa di lui. Se “Lascia o raddoppia?” fu la culla della tv italiana e della celebrità di Mike, il “Rischiatutto” fu, per suo stesso giudizio, la vetta perfetta del quiz, anche attraverso personaggi (pure loro non scelti a caso) dalla signora Longari al “mago” Inardi.
Figurine di una tv in bianconero, forse vecchia, forse solo da nostalgici, o forse più elevata e “sincera” dell'attuale e urlato caos a colori, o in alta fedeltà. E anche nelle pagine a colori Mike ebbe la sua fondamentale fetta di storia: anche qui pioniere, e prima star della Rai a fiutare e capire la geniale intuizione berlusconiana (piaccia o no: questo è tutt'altro discorso) della tv commerciale made in Italy.
Canale 5, gli spot e le telepromozioni  all'americana, una “ruota della fortuna” che ha girato ancora a lungo fino al quiz dei giovanissimi “Genius”. E, qua e là, la nostalgia per Mamma Rai, tamponata da un Sanremo o da una Miss Italia, fino all'ennesima avventura senza rete, che sarebbe partita di qui a poco con Sky e con un nuovo Rischiatutto che sarebbe stato interessante scoprire, sempre alla ricerca del segreto di quell'ottantacinquenne ancora così vivo e innamorato del proprio lavoro.
Ma oggi, dall'alto qualcuno ha spento per sempre il telecomando. E senza quel “mediocre”, da oggi per tutti noi ci sarà un po' meno “allegria!”.

Una foto “parmigiana”: Mike Bongiorno con il vice direttore generale di Publitalia Marco Manfredi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"