14°

27°

MUSICA

Mé Pék e Barba a tutto folk: «Il nostro anno da incorniciare»

Oltre i confini della Bassa: «Tanti concerti, riconoscimenti e il palco di Sanremo»

Mé Pék e Barba

Mé Pék e Barba

Ricevi gratis le news
0

Sono undici sinceri e onesti ragazzi della bassa, i Mé, Pék e Barba, cresciuti al ritmo delle stagioni e cullati dalle storie della loro terra di Po, nutriti d’Irlanda, assetati di birra, e conoscitori di leggende che si perdono nella nebbia. Da tempo si sono ritagliati una larga fetta di fans che ne condivide origini e sentori, ma ultimamente le loro trascinanti note folk si sono allargate ben oltre il confine della Provincia. E’ dunque il momento di fare il punto di quello che Sandro Pezzarossa, voce, chitarra e leader del gruppo definisce «un anno importantissimo», in occasione del loro tradizionale e affollatissimo concerto al Pub Oliver Twist di Soragna. Un live sui generis con una formazione acustica leggermente ridotta, ma sempre coinvolgente e vivace, pieno di forme musicali e colori che fanno sentire atmosfere d’Irlanda e d’inverno riscaldato al fuoco di un camino.
Partiamo dalle origini…
«Noi nasciamo proprio qui, nel mondo piccolo di Guareschi, e siamo per la maggior parte amici d’infanzia che suonano insieme da più di dieci anni».
Come entra il folk irlandese nelle vostre scelte musicali?
«E’ una passione che abbiamo in comune da sempre, ma oltre all’aspetto sonoro quel che ci piace è l’aspetto culturale: in Irlanda la musica popolare è una vera istituzione, molto sentita, apprezzata e rispettata».
Altre fonti d’ispirazione che sentite vicine?
«Senza dubbio i Modena City Ramblers e Davide Van de Sfroos per l’aspetto musicale, ma i testi delle nostre canzoni sono del tutto nostrani e hanno una vita propria. Tuttavia è innegabile che ci sia un legame, specialmente con i Modena, basti pensare che Alberto Morselli (ex voce della band modenese) ha curato due dei nostri dischi».
Parliamo del 2014, lo hai definito un anno importantissimo…
«Lo è stato perché abbiamo fatto passi verso l’esterno, fuori dalla Provincia, ottenendo importanti riconoscimenti dal vivo e sulla stampa. Lo è stato anche per alcuni concerti che per noi sono indimenticabili…»
Ti riferisci forse al palco dell’Ariston a Sanremo lo scorso 22 novembre?
«Assolutamente sì, siamo stati selezionati come ospiti speciali del Festival delle Grandi Orchestre (di liscio, ndr) ed è stata un’emozione unica suonare lì, anche solo avere a disposizione l’intero teatro per le prove. Grandissima emozione anche per il concerto a Casa Cervi il 25 aprile, sia perché c’erano diverse migliaia di persone che per il significato di quell’appuntamento. Poi il live al Fuori Orario per San Patrick, la partecipazione ai Buscadero days (il festival estivo promosso dal noto mensile rock, che ha anche recensito i loro dischi, ndr) e tanto altro…»
Ora siete in studio per la realizzazione del vostro quinto album di inediti (oltre al Live al Fuori Orario, 2013) che uscirà ad aprile. Qualche anticipazione?
«Posso dire che sarà interamente ispirato al mondo dei libri, e che ci saranno numerose collaborazioni. Ma non chiedermi i nomi, non posso ancora sbilanciarmi…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover