17°

27°

Spettacoli

Sabina Guzzanti, «Avvelenata» contro la destra e la sinistra

Sabina Guzzanti, «Avvelenata» contro la destra e la sinistra
Ricevi gratis le news
0

 di Maria Giulia Guiducci

Sono numerose le cause pendenti su Sabina Guzzanti, coraggiosa paladina della satira e della comicità italiana; diverse sono le “cartoline verdi” recapitate ad una madre preoccupata da una postina mortificata, e in alcuni casi riportano firme eccellenti, anzi eminenti, come quella di Papa Ratzinger. Proprio l’accusa di «vilipendio» caduta su di lei dopo le dichiarazioni di Piazza Navona del luglio 2008, in cui, fra le altre, si augurava per il pontefice un contrappasso «per punirlo della sua omofobia», dà il titolo al suo tour, che lo scorso anno aveva toccato anche Parma. 
Pochi i teatri, molti i locali e i palazzetti, luoghi in cui la satira viene «relegata» a intrattenimento o protesta, secondo alcuni gli ultimi spazi di libertà di espressione. Venerdì sera il Fuori Orario di Taneto ne ha ospitato una tappa, ad apertura del programma annuale di concerti, incontri e recital, con pochi, anzi pochissimi, aggiornamenti, a dimostrazione di quanto la satira, quando spudorata, libera e coerente, «non debba stare al passo con la cronaca», ma anzi abbia il compito di anticiparne i tempi. 
Di satira e politica, di libertà e malaffare, la Guzzanti parla e canta per più di due ore, con una rabbia, una comicità e uno «sprezzo del pericolo» (un milione di euro la richiesta di risarcimento di Mara Carfagna in sede di causa civile per le dichiarazioni sui presunti favori sessuali prestati dall'attuale ministra al premier) che, oltre a divertire, svelano le gravissime «confusioni linguistiche» dell’intellighenzia italiana, «che non usa più le parole per quello che vogliono dire».
 Dall’elettorato cattolico, ai quadri dirigenti di destra, a quelli di sinistra, la Guzzanti chiama in causa uno per uno i protagonisti, le starlettes, i servi di scena, i macchinisti del teatrino politico italiano, senza distinzioni di parti e partiti. Dall’auspicarsi «una candidatura di Emilio Fede per il Pd come boutade dadaista», al paragonare il partito comunista «a un vecchio castello da cui hanno ricavato dei mini-appartamenti», la Guzzanti colpisce tanto il «governo mediaset» quanto il «partito-idrogeno» (che si lega con tutti) della coalizione di sinistra, imitandone voci e gestualità come solo lei, che studia a fondo le sue vittime, sa fare. I video, i collage fotografici, i brevi stacchi musicali sono un contorno meno efficace ma funzionale a dare ritmo e gusto a un denso, bruciante, feroce «j’accuse», che turba le coscienze del pubblico e lo sprona ad arrabbiarsi, a esporsi. Si chiede e ci chiede la Guzzanti: «Siamo sicuri che ci conviene?». La risposta è in un’«Avvelenata» gucciniana, riadattata su una donna, un’attrice, una cittadina che dice al suo pubblico: «Mi conviene!». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

APPENNINO

Un disperso nella zona di Albareto: mobilitati i soccorsi

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"