20°

Spettacoli

Film recensioni - Bastardi senza gloria

Film recensioni - Bastardi senza gloria
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

Il cinema? Può tutto: anche cambiare i connotati della Storia. Garantisce Quentin Tarantino: l'ex commesso del negozio di videocassette che, infilato l'elmetto, va a sfidare niente di meno che Hitler insieme ai suoi «Bastardi senza gloria». Con una missione che per un regista «de-genere» come lui, abituato a sovvertire le regole del gioco, non è nemmeno troppo impossibile: rileggere gli stereotipi del cinema di guerra e reinventarlo a proprio piacimento. Prese le mosse da «Quel maledetto treno blindato» del nostro Enzo G. Castellari, grande artigiano laureato ad honorem in b-movies che la iena di Knoxville Tennessee considera il suo maestro, il regista di «Kill Bill»  sfrutta un'ispirazione una volta di più estremamente popolare (il film parte come uno spaghetti western per poi saccheggiare richiami e echi del cinema meno aristocratico) e finto bassa per confondere e mescolare con scanzonata abilità (nonostante la brutalità iperrealista di alcune sequenze) linguaggi anche molto diversi che costringe a passare sotto le forche caudine  della sua vorticosa e impareggiabile cinefilia.  
Provocatorio, divertente e personalissimo (anche se non sempre trascinante con la medesima continuità) war movie corale, «Bastardi senza gloria», appiattito da un doppiaggio che ne smussa alcune importanti sfumature, ci paracaduta nella seconda guerra mondiale per  raccontare le imprese di un gruppo di soldati americani che danno la caccia ai nazisti, progettando addirittura di fare saltare in aria un cinema in Francia dove, alla prima di un film di propaganda, è atteso Hitler con i vertici del terzo Reich...   
Concepito come una rutilante fantasia di vendetta ebraica, dell'ultimo, folle, film di Tarantino piace l’amoralità dei personaggi (il «buono» - Leone docet - è solo quello che spara per primo...), il lavoro (ai fianchi) sui generi, la riflessione sul potere salvifico della settima arte, fuoco purificatore che annulla il Male. E, soprattutto, il paradosso - geniale -, di costruire un war movie più sui dialoghi, spesso sofisticati, elaboratissimi quando non esplosivi, che non sull'azione tipica del genere. Il rischio, più che altro, per un autore straordinario incapace però di ripetersi ai livelli dei suoi primi film («Le iene», «Pulp fiction»), è quello di specchiarsi un po' troppo nel «cazzeggio d'autore», nei fuochi d'artificio delle citazioni, nel gioco, seppure di altissimo livello.
Capace come pochi di reinventarsi e mettersi in gioco (e non è un merito piccolo), Tarantino, tra gusto per la parodia e il solito feticismo (niente male la citazione, riveduta e corretta, di Cenerentola), dà a volte la sensazione che potrebbe  pretendere di più da se stesso: ma indubbio è il talento fiammeggiante di un autore che dà del tu al cinema come nessuno, permettendosi anche il lusso di lasciare che il cattivo della situazione, un grandissimo Christoph Waltz (premiato a Cannes 2009) oscuri un simpatico Brad Pitt (che ha accettato il ruolo dopo cinque bottiglie di vino e parecchie sigarette...), candidandosi a entrare a pieno diritto - nel ruolo di un crudele e analitico «cacciatore di ebrei» che usa la tortura più raffinata, quella della parola -, nell’ambitissima galleria dei personaggi di un autore  che ha lo stesso quoziente d'intelligenza di un altro personaggio discretamente famoso e altrettanto simpatico: Einstein. 
Giudizio 3/5
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA: 
QUENTIN TARANTINO
FOTOGRAFIA: ROBERT RICHARDSON
MONTAGGIO: SALLY MENKE
INTERPRETI:  BRAD PITT, CHRISTOPH WALTZ, ELI ROTH, MÉLANIE LAURENT, DIANE KRUGER
GENERE:  GUERRA
USA/GERMANIA 2009, COLORE, 2 H E 33’
DOVE: ASTRA, CINECITY E CRISTALLO (Fidenza)
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel