10°

28°

Spettacoli

De Sica mette sul palco "Cinecittà"

De Sica mette sul palco "Cinecittà"
Ricevi gratis le news
0

Quando le emozioni superano il muro del palcoscenico e raggiungono il cuore degli spettatori, si può dire di aver svolto egregiamente il proprio compito. E, forse, di aver realizzato qualcosa di magico. Christian De Sica, al Teatro Nuovo di Milano fino a domenica con il suo spettacolo "Cinecittà", porta con sé il fascino proibito degli Studios romani, raccontati con l'occhio di chi, prima da osservatore e poi da protagonista, è stato parte integrante della sua storia. Due ore di show in cui canti, balli, siparietti comici e racconti si mixano in maniera armonica e coinvolgente, offrendo talvolta spunti per una risata, talvolta motivi di commozione. Già perchè De Sica parla di sensazioni profonde che lo legano a una realtà paragonabile solo a Hollywood: racconta aneddoti legati a personaggi, nazionali e internazionali, che hanno scritto la storia del cinema, riporta alla mente musiche che fanno rabbrividire chi le ha realmente vissute e chi, invece, non ha avuto la fortuna di farlo. Un varietà come raramente, ormai, se ne vedono. Uno spettacolo in cui lo showman è supportato dalla sapiente regia di Giampiero Solari, dalla frizzante orchestra diretta dal maestro Marco Tiso, dall' abilità camaleontica di tre giovani attori che rispondono al nome di Ernesta Argira, Daniele Antonini, Alessio Schiavo. Il tutto senza dimenticare il talento di Riccardo Biseo al pianoforte e il corpo di ballo formato da sei elementi, chiassoso e festoso ad ogni suo intervento in scena, dinamico e adrenalinico per movenze ed energia sprigionata sul palco. Il mattatore, però, resta lui: Christian De Sica si dimostra una fenomenale commistione di abilità artistiche, esaltate dalla passione con cui celebra le storie che hanno reso eterna Cinecittà. L'autoironia che inserisce nei testi offre diversi spunti comici all'interno di uno schema narrativo in cui i sentimenti hanno sempre la priorità: il ricordo di Alberto Sordi, per esempio, è qualcosa di unico, perché capace di far rivivere l'attore sia nella veste pubblica che privata, grazie agli stretti rapporti di famiglia che Christian aveva con "lo zio Alberto". Giacche tempestate di paillettes, luci e costumi da varietà americano: "Tutti noi, oggi più di ieri, abbiamo bisogno di sognare: a Cinecittà si fabbricano i sogni". Tutto vero: ma probabilmente, come ammette lo stesso artista, era più semplice sognare con Fellini, Rossellini e De Sica (Vittorio, il padre), piuttosto che con i ragazzi del Grande Fratello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno