14°

MUSICA

Eric Clapton fa 70: le sue corde più forti delle ferite della vita

Eric Clapton

Eric Clapton

Ricevi gratis le news
1

Di quella straordinaria generazione di chitarristi inglesi nati nella prima metà degli anni ‘40, che ha posto le basi del rock moderno fondando di fatto la figura del «guitar hero», Eric Clapton, che oggi compie 70 anni, è forse l’unico ad aver raggiunto uno status di concertista al di sopra di ogni categoria. La naturalezza con cui passa dall’adorato blues di Robert Johnson alla musica indiana di Ravi Shankar (come accaduto per il concerto omaggio al suo grande amico George Harrison) al jazz con Wynton Marsalis senza mai perdere nulla della sua naturalezza e della sua comunicativa, ha pochi eguali.
«E. C.», che celebra i suoi 70 anni con la pubblicazione con «Forever Man», un cofanetto antologico con 51 tracce, è una leggenda ma è riuscito a mantenere una grande freschezza di idee anche se nel giugno 2014 aveva dichiarato alla rivista «Uncut» di essere stanco dei viaggi e dei ritmi delle tournèe.
«Ci sono un sacco di cose che vorrei ancora fare, ma sto pensando anche alla pensione. Penso di potermi permettere ancora di registrare ma non voglio diventare imbarazzante sul palco - aveva detto - la mia vera battaglia sono i viaggi se potessi solo suonare nei paraggi, potrei anche andare avanti». Se prendesse questa decisione sarebbe veramente un peccato perchè ha raggiunto un livello che trascende la sua storia ed è diventato anche un cantante impeccabile.
A ben vedere, la sua è la storia di un individualista insofferente alla vita nella band, che purtuttvia ha alle spalle esperienza decisive per l’evoluzione del rock: l’inizio folgorante con i Bluesbreakes di John Mayall (il mai troppo lodato mentore della storia del rock blues inglese), gli Yardbirds, poi la gloriosa quanto tempestosa vicenda con i Cream, la prima superband della storia, quindi i Blind Faith, Delaney & Bonnie, Derek & The Dominos (dove incontrò Duane Allman) sono tutte esperienze durate poco. Non è un caso che rispose no all’offerta di entrare nei Beatles quando Harrison se n’era andato: era troppo amico di George (che nel frattempo era rientrato) e, come racconta lui stesso in uno degli splendidi dvd «Beatles Anthology» non era fatto per suonare in una band. Però non molto tempo dopo accettò di far parte del gruppo che suona nel primo album della Plastic Ono Band di John Lennon e Yoko Ono.
Al pari dei suoi colleghi coetanei, anche lui ha alle spalle diversi disastri esistenziali: la scoperta di essere stato cresciuto dai nonni e non dai genitori, che quella accanto a lui era la madre e non la sorella, il padre mai conosciuto, la droga e l’alcolismo che l’avevano praticamente portato lontano dalla musica, il rimorso di essersi innamorato della moglie di George Harrison (proprio questa vicenda ha ispirato «Layla», uno dei suoi capolavori).
Da tutto questo è uscito felicemente, imboccando la strada che lo ha portato fino ai nostri giorni (clamorosi i successi di alcuni suoi album solisti e del suo live «Unplugged»), superando anche la tragedia della morte assurda del piccolo Conor, il figlio avuto da Lori Del Santo, precipitato dalla finestra di un grattacielo di New York lasciata incautamente aperta da una governante. Da quella esperienza è scaturito «Tears In Heaven», uno dei titoli più famosi del suo repertorio. Nel frattempo ad Antigua ha fondato una clinica per il rehab chiamata «Crossroads», come il capolavoro di Robert Johnson e il festival che ogni anno organizza chiamando i migliori chitarristi del pianeta. A quel festival aveva invitato anche il suo amico Pino Daniele, cui ha dedicato un brano, «Pino 5», in occasione della morte del musicista napoletano. Nonostante si fossero lasciati a colpi di minacce di morte, ha vissuto in modo serafico la reunion dei Cream (certamente Ginger Baker e il compianto Jack Bruce ne avevano più bisogno di lui) per quattro concerti nel 2005 alla Royal Albert Hall di Londra.
Lo chiamano da sempre «Slowhand» (Manolenta) per la fluidità dello stile e la chiarezza del fraseggio, il suo nome è da decenni sinonimo di chitarrista virtuoso (solo un po' «freddino» secondo gli immancabili detrattori), il suo aplomb così british e la sua musica sono quanto di più lontano dall’idea di pensione si possa immaginare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    31 Marzo @ 10.40

    Paolo hai dimenticato una cosa: CLAPTON IS GOD

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Laurea ad honorem a don Luigi Ciotti e apertura dell’anno accademico

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

16commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

1commento

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

12Tg Parma

Scatta l'obbligo delle gomme invernali: resterà fino al 15 aprile Video

Ecco in quali strade è attivo l'obbligo nel Parmense

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

10commenti

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

ITALIA/MONDO

fede

"Non abbandonarci alle tentazioni", cambia il Padre Nostro (e il Gloria a Dio) Il nuovo testo

GOVERNO

Manovra: tassa sulle bevande zuccherate per rivedere l'Irap

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

ECCELLENZA

Il tartufo record del 2018 finisce a un ristorante italiano a Dubai

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni