14°

22°

Spettacoli

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce
Ricevi gratis le news
0

 Lucia Brighenti

Torna a farsi sentire «a piena voce» il «ParmaJazz Frontiere», come recita il sottotitolo della XIV edizione del festival ideato dal contrabbassista Roberto Bonati. La manifestazione, che si svolgerà dal 13 novembre al 6 dicembre con un ricco cartellone di ospiti internazionali (tra cui Paolo Fresu, Graham Collier, Terence Blanchard), si apre tra non sopite frizioni, nate sulle novità recentemente abbozzate dell’assessore comunale alla Cultura Luca Sommi. Nelle scorse settimane, infatti, Sommi aveva annunciato un nuovo importante Parma Jazz Festival per il 2010, manifestazione di cui sarà direttore artistico il pianista Antonio Ciacca. Ebbene, la conferenza stampa di presentazione di «ParmaJazz Frontiere», che si è tenuta ieri al Teatro Due, è diventata occasione di confronto a più voci sulla questione. Un confronto rimasto comunque in sospeso poiché Sommi si è dovuto assentare, prima del termine della conferenza stampa, per un precedente impegno fuori provincia. 
Per la cronaca, l'incontro si è aperto con il vicepresidente di Fondazione Monte Parma, Franco Tedeschi, che ha detto: «da sempre Fondazione Monte Parma e Banca Monte Parma hanno dato la propria adesione al "ParmaJazz": pensiamo che questo sia un festival internazionale di grande levatura per contenuti ed esecutori, ma la Fondazione deve sapere se ci sarà un altro festival perché le risorse tendono a diminuire». 
Il pensiero di Sommi
A questa domanda ha risposto Luca Sommi, confermando l’intenzione di creare un festival che si terrà in maggio: «Il nostro sostegno a "ParmaJazz Frontiere" non è in discussione - ha ribadito Sommi - e ringrazio Bonati per la dedizione con cui ha costruito un appuntamento così interessante. Tuttavia vogliamo investire sul jazz, perchè in tempi difficili come questi sopravvive con un finanziamento pubblico minimo. Il nuovo festival avrà un taglio molto diverso e le due iniziative riceveranno maggiore visibilità l’una dall’altra».
 Dopo che Carla Ghirardi, in rappresentanza dell’assessore provinciale alla cultura Giuseppe Romanini, ha ribadito il sostegno al festival, l’assessore alla cultura della Regione Emilia Romagna Alberto Ronchi si è così espresso: «La scarsità di risorse si combatte solo costruendo delle reti che vadano oltre le dimensioni locali. Il "ParmaJazz Frontiere" è un festival non assimilabile ad altri, dà una sua lettura del jazz, questo valorizza Parma e il lavoro che stiamo facendo nelle altre città. Bisogna fare uno sforzo per mettere a frutto le capacità culturali e creative di quei soggetti che operano nella nostra regione».
 Curiosando nelle proposte
Illustrando il programma 2009, Bonati ha messo in rilievo alcuni concerti, partendo dal jazz classico del duo Paolo Fresu-Bojan Z, che si muove tra standard, brani originali e improvvisazione, a quello del trombettista Terence Blanchard, autore di colonne sonore per Spike Lee, fino al jazz che sconfina nella musica contemporanea di Alberto Tacchini. Importante anche la presenza di Graham Collier che, come ricordato dal direttore del «Boito» Emilio Ghezzi, terrà un workshop per gli allievi del Conservatorio. Evento speciale sarà quello pensato per ricordare la tragedia della città indiana di Bhopal, con installazioni video e la partecipazione dell’Ensemble Jazz del Conservatorio. Il festival si svolgerà tra diverse sedi: dal Teatro Due alla Casa della Musica, dal Conservatorio «Boito» a Palazzo Sanvitale, in quei «contenitori che sono anche depositari dell’anima dei contenuti», come ha sottolineato Paola Donati, direttrice della Fondazione Teatro Due. «ParmaJazz Frontiere» è realizzato con il contributo di Comune di Parma, Fondazione Monte di Parma, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Dallara Automobili, L’isola d’oro S.r.l., in collaborazione con Fondazione Teatro Due, Istituzione Casa della Musica, Conservatorio «A. Boito», Banca Monte Parma, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Parma. Il concerto del 29 novembre è a ingresso libero. Per informazioni su tutti gli altri concerti: Parma Frontiere, tel. 0521/238158 - 0521/633728, www.parmafrontiere.it. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti