TEATRO

«Non per amore», quando l'uomo degenera

«Non per amore», quando l'uomo degenera
Ricevi gratis le news
0

E' un fiorire di simboli e immagini. Un’indagine autentica che sonda l’amore e la degenerazione del sentimento. Un esperimento ben riuscito che coinvolge lo spettatore e lo trascina in un applauso lungo cinque minuti.
«Non per amore», lo spettacolo di Festina Lente Teatro in collaborazione con l’associazione Vagamonde che domenica sera ha portato sul palco del Teatro Due 12 uomini e 25 donne (alcuni dei quali alla prima esperienza teatrale) è un racconto che mescola amare verità e luoghi comuni sul rapporto di coppia, sulla violenza di genere, sulla profanazione dell’amore che è il possesso. Lo ripetono in tutte le lingue, le attrici (molte straniere) sul palcoscenico: «La donna è considerata un territorio da possedere, occupare e, infine, bonificare, ma nessuno di questi tre verbi ha a che fare con la parola amore». Lo sappiamo, ma è necessario ripeterlo, urlarlo. La compagine di interpreti, uomini e donne, a marzo si era messa in gioco nel progetto e per quattro mesi ha preso parte alle prove, che si sono svolte in modo separato e parallelo. In due parti è stata suddivisa anche la rappresentazione: la prima ha visto protagonisti gli uomini, la seconda le donne. Maschi e femmine non si sono incrociati mai, nemmeno in scena, quasi a sottolineare l’impossibilità di comunicare e di incontrarsi quando, in una relazione sentimentale, esplode la violenza. E le frasi si rincorrono e si ripetono, sovrastate dalla musica: sempre uguali, perdono di senso, come quando l’impossibilità di comprendersi spegne la relazione. Lui che grida «Io non sono debole» è lo stesso lui che che racconta di uno spintone e di un braccio rotto mentre i gusci di una dozzina di noci si frantumano per mano di altrettanti uomini: fa male sentire quelle parole, quei rumori. Il pubblico – in un certo modo anch’esso chiamato ad avere un ruolo preciso (le luci non si spengono mai del tutto in platea) – è coinvolto e invitato alla consapevolezza.
Molti attori alle prime armi, dicevamo: semplici cittadini che hanno colto l’occasione di mettersi alla prova e che senz’altro ce l’hanno fatta, contribuendo a confezionare uno spettacolo intenso, ricco di suggestioni e capace di mettere chi guarda di fronte alle contraddizioni che ancora la nostra società deve scontare. In chiusura ciascuna delle 25 donne sul palco schiaccia un fiore tra fogli di giornale: uno dopo l’altro, con la rapidità con cui si disperdono drammi che finiscono per essere solo notizie e di cui ci si dimentica troppo velocemente. Ecco perché bisogna continuare a parlarne. A ripeterlo. A urlarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

CHICHIBIO

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune

METEO

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune Foto

Parma e provincia sotto la neve: ecco gli scatti dei lettori e dei nostri fotografi

PARMA

Centro e Oltretorrente sotto la neve: fotogallery

CLASSIFICA

Qualità della vita: Milano per la prima volta al top, Parma scende al 29° posto

La classifica annuale del Sole 24 Ore: sul podio con Milano Bolzano e Aosta, Roma è stabile

Maialatura

Regole più rigide per ammazzare il maiale a domicilio

INTERVISTA

Pietro Beccari, una carriera straordinaria: l'Ateneo lo premia

TRAVERSETOLO

Falsi finanzieri ma ladri veri a Bannone

LAVORI PUBBLICI

Parisi: «No alla ciclabile lungo il greto della Parma»

neve

Appennino imbiancato: foto da Corniglio

GAZZAREPORTER

"Buongiorno Parma?"

Sorbolo

I finanzieri abiteranno negli appartamenti confiscati alla mafia

Traversetolo

Blitz dei vandali: danneggiato il presepe

CULTURA

Diari di bordo, la libreria indipendente che fa «lezione» alla Camera

Ko a Genova

Un Parma rinunciatario

GAZZAREPORTER

Via Marchesi, colonnotto abbattuto

Varchi elettronici

Nuove telecamere sul Lungoparma e in via Garibaldi

via parigi

Autista di bus aggredito a colpi di casco da due ragazzi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

SONDRIO

Auto contromano su una statale in Valtellina: 6 morti in uno scontro frontale

STRASBURGO

E' morto anche Bartek, l'amico di Megalizzi. Salgono a 5 le vittime

SPORT

CALCIO

La Sampdoria ha giocato di più e meglio del Parma: il video-commento di Grossi

1commento

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

TRIBUTI

Imu e Tasi, ci siamo: scadenza del saldo. Esborso da 10 mld

NEW YORK

Trovato morto Colin Kroll, fondatore di app come Vine e HQ Trivia: aveva 34 anni

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola