19°

29°

Spettacoli

John Lennon: l'intervista perduta

John Lennon: l'intervista perduta
Ricevi gratis le news
0

 

LONDRA, 17 DIC – Sei ore di botta e risposta serrati, seduti a gambe incrociate su pesanti tappeti di lana indiani. Nessun argomento tabù, solo tanta voglia di mettere i puntini sulle 'ì. È l'intervista 'perduta' a John Lennon fatta nel dicembre del 1968 da due studenti ventenni della Keele University dopo che la rivista radicale di Tariq Ali, Black Dwarf, aveva accusato i Beatles di essersi «venduti» all’establishment. Parole dure che Lennon – tra una fetta di pane e marmellata cucinata da Yoko Ono e l’altra – respinge al mittente: «Il sistema fa schifo, è vero. Ma abbatterlo non serve a niente. Meglio sovvertirlo dall’interno».

C'è di tutto in quest’intervista scritta da Maurice Hindle, oggi professore della Open University. Che fatta eccezione per una breve versione pubblicata al tempo dal giornalino universitario della Keele non ha mai visto la luce. Oggi però è stata 'scovatà dalla rivista progressista britannica New Statesman e messa al centro del numero di Natale. C'è la musica di Lennon e dei Beatles, il rapporto coi soldi, l’infanzia triste nei sobborghi di Liverpool ma soprattutto il cambiamento, il sogno di un mondo diverso. «Il punto è cambiare la mentalità della gente», dice Lennon.

«Non serve a niente – prosegue – buttare giù un paio di maledetti Tory. Voglio dire, se abbatti il sistema chi andrà al potere? Quelli che hanno menato di più le mani, come in Russia. Saranno loro a comandare. Alla fine credo che tutto passa attraverso la testa delle persone». Niente rivoluzione armata dunque. «Il mio punto di vista è quello che sono, capisci? Tutto quello che dico nelle mie canzoni e quello che faccio. Ok, noi, i Beatles, ci siamo fatti i capelli a caschetto per arrivare dove siamo. Ma questo è quello che succede quando a scuola ti mettono in un angolo: o scendi a compromessi o ti schiacciano del tutto. Se posso preferisco evitare di essere crocifisso. Ma devo ancora incontrare qualcuno che non è sceso a compromessi ed è rimasto vivo». Il metodo, dunque, è non scordare da dove si viene mentre si fa la guerra al sistema.

«E' – continua Lennon – quello che abbiamo fatto con i Beatles: sovvertire il sistema. Anche se siamo quasi andati sotto mentre lo facevamo. Ci hanno fatto persino baronetti. Probabilmente una delle più grandi pagliacciate che questo Paese abbia mai visto: ma questa è sovversione, questa è rivoluzione». Una lotta che ha però reso i quattro ragazzi di Liverpool ricchi e famosi. «Il mio obbiettivo non era avere successo, il casone e dieci macchine. Ma c'è sempre stato quel pensiero che diceva 'mmm, se succede poco malè. Credevo che essere ricco mi avrebbe liberato. E mi ha liberato, ma solo da Liverpool. Ho dovuto possedere delle cose per rendermi conto che non ne hai bisogno».

I soldi, incalza Hindle, non portano dunque alla felicità? «No. Tutti i ricchi che ho incontrato sono nella stessa barca. Non ho mai conosciuto nessuno che è completamente felice. Le persone che stanno meglio sono quelle che riescono ad 'esserè più spesso degli altri». Dipingere, suonare, esprimere il meglio di sè. «Tutti hanno qualcosa dentro: basta solo tirarlo fuori». Una visione del mondo, quella di Lennon, che alla fine si può riassumere come idealistica ma anti-ideologica. Un peccato mortale nei turbolenti anni della contestazione. «Ti dico una cosa», conclude Lennon. «Se queste persone dovessero davvero dare inizio alla rivoluzione, io e i Rolling Stones saremmo i primi ad essere fucilati».
 

(Ansa - Mattia Bernardo Bagnoli)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse