14°

27°

Spettacoli

Vinicio Capossela sotto l'albero del Fuori Orario

Vinicio Capossela sotto l'albero del Fuori Orario
Ricevi gratis le news
0

Il Natale è la festa del presepe, dell’albero, del panettone, del torrone, dei regali, di «Jingle bells» e di Capossela, atteso in esclusiva nelle serate di Natale e di Santo Stefano èal circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico per due concerti che si preannunciano ancora una volta speciali. E' il decimo anno che il cantautore si fa trovare sotto l’albero del locale (nel 2000 la sua «prima» natalizia), dove è accompagnato da ben 12 musicisti e fantasisti, oltre a essere circondato dai suoi amici più cari, come Franco Bassi.
Venerdì 25 e sabato 26 dicembre i concerti di Vinicio al Fuori Orario iniziano alle  22, con ingresso riservato ai soci Arci, biglietti a 25 euro (acquistabili nella sede Arci di via Testi) e aperitivo gratuito dalle 20 (orario di apertura del circolo) alle 21. Alle 20 apre anche il punto ristoro, con prenotazioni consigliate al 346-6053342 e 0522-671970, numero valido pure per chi desidera pernottare presso la sezione del Pd di Taneto dopo i due spettacoli, con riscaldamento, toilette e bar; info www.arcifuori.it.
Il «maestro» Vinicio Capossela, alias Santo Nicola in occasione delle feste, cresciuto artisticamente (e scolasticamente) tra Reggio e Parma negli anni ’80 e ’90, torna dunque «a casa» per scaldare i cuori con le sue parole e le sue melodie. Questi due show natalizi rappresentano l’epilogo sui generis del suo tour «Solo Show Alive», che il 13 novembre è uscito su dvd più cd. «Solo» si fa per dire, perché sul palco ha al proprio fianco addirittura 12 artisti affiatati: Zeno De Rossi, batteria e grancassa da banda, Alessandro Stefana, chitarra, banjo, elettronica, autoharp, slide guitar, violin-arpa, Vincenzo Vasi, theremin, vibrafono, marimba, glockenspiel, campionatori e piano giocattolo, Glauco Zuppiroli, contrabbasso e ukulele, Mauro Ottolini, susafono, trombone, bombardino e giocattoli, Achille Succi, sax, clarinette e clarinetto basso, più il mago Christopher Wonder, il gigante e palombaro Marco Cervetti, l’equilibrista funambolo Fulvio «Muf» Bufardeci, l’uomo coniglio Daniele Pavan, l’assistente a tre piste Gianluca Cavallini e il domatore Andrea «Supersonico» Ricci.
Al centro, naturalmente, l’indomabile Capossela con travestimenti, improvvisazioni, magie canore, pianoforti, chitarre, mighty wurlitzer, farfisa, effetti speciali e anche affetti speciali. «L’inverno - dice Vinicio - è da sempre la stagione degli spettri, delle fiammiferaie e di tutte le disgrazie che per l’alchimia delle lucine vorrebbero tramutarsi in festa. Uno solo ha avuto la fortuna di nascere il 25 dicembre e diventare il Salvatore; tutti gli altri che ci hanno provato sono diventati pumminali, cani mannari, gente a cui in dicembre spuntano unghie, zanne e peli. Insomma, le nostre solite attrazioni. Grazie, auguri e buon divertimento».
Il Natale, insomma, ispira l’artista, basti dire che per la mattina di venerdì 25 ha preparato una sorpresa: dalle ore 11 Radiodue Rai trasmette il radio racconto «Il Gigante e il Mago», una fiaba natalizia contro la sparizione dell’inverno, argomento che Capossela ha iniziato ad affrontare nell’ultimo album di studio «Da solo». È la sua terza produzione radiofonica natalizia per la Rai, dopo il «Canto di Natale» (2001) e «I cerini di Sante Nicola» (2002). Altra novità è «Parla piano», suo brano portante della colonna sonora del film «Dieci inverni» (appena arrivato nelle sale), nonché nuovissimo video trasmesso in esclusiva nell’ultimo weekend dal sito di Mtv. Ospite all’ultima Mostra del Cinema a Venezia, Capossela non solo ha prestato la sua musica a questo film di Valerio Mieli, ma è anche apparso in un cameo.
Il tour «Solo Show» si è concluso dopo circa 70 repliche caratterizzate dal sold out in ogni data, per un totale abbondantemente al di sopra dei 100 mila spettatori. La scaletta dei due concerti al Fuori Orario dovrebbe essere diversa da quella del tour e cambiare anche da Natale a Santo Stefano, perché Vinicio non è mai uguale a se stesso e ama inserire canti natalizi e perle dell’ultimo minuto. Non dovrebbero comunque mancare alcune delle 12 canzoni del suo album «Da solo» e capolavori del suo passato quali «Il ballo di San Vito», «Marajà», «Con una rosa», «Brucia Troia», «Ovunque proteggi», fino all’augurale «Al veglione».
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo weekend i dj set dettano il ritmo nelle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24: venerdì Dj Pipitone nell’area spettacoli, Dj Celu del Marasma 51 nell’area binari e Dj Pini nell’area stazione; sabato Dj Robby nell’area spettacoli, Dj Pipitone nell’area binari e Dj Tano nell’area stazione per una «Notte anni ’70» che richiede, se possibile, un abito a tema.
Per le serate di Natale e Santo Stefano, visto che il servizio Discobus delle Province di Reggio Emilia e Parma non è in funzione, il Fuori Orario ripristina il suo autobus Desiderio per consentire ai giovani di divertirsi viaggiando in sicurezza e gratis. Leggermente modificato il percorso: fermate e orari su www.arcifuori.it

(Foto di Luca Rossi)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia