19°

29°

Spettacoli

Giorgio Diritti è «L'uomo che verrà». Al D'Azeglio

Giorgio Diritti è «L'uomo che verrà». Al D'Azeglio
Ricevi gratis le news
0

 Lisa Oppici

 Per il Cinema D’Azeglio quella di domani sarà una serata speciale: l’incontro con un amico. 
Giorgio Diritti verrà infatti a presentare il suo «L'uomo che verrà», il film sulla strage di Marzabotto con il quale il regista bolognese è tornato nelle sale dopo gli ottimi riscontri di «Il vento fa il suo giro».
 «Giorgio è particolarmente legato al D’Azeglio - spiega il presidente Luigi Lagrasta -. Viene con il più grosso lancio in Italia del film, anche perché il D’Azeglio gli porta fortuna». Era stato lo stesso regista, due anni fa, a confermarlo alla «Gazzetta», in occasione di una serata parmigiana per la proiezione della sua opera prima «Il vento fa il suo giro»: «Nonostante i tanti premi vinti - aveva detto - il film non trovava una distribuzione. A fine 2006 lo portai qui a Parma a una rassegna: Morando Morandini lo vide e ne riconobbe il valore. Da quel momento cambiò tutto». Pochi mesi dopo «Il vento fa il suo giro» uscì in sala e iniziò il suo percorso di successo.
Domani sera con Diritti ci saranno il coro parmigiano di voci bianche Verdianeum, diretto da Silvia Rossi, che ha cantato per «L'uomo che verrà» e si esibirà per l'occasione, e l’autore della colonna sonora Marco Biscarini (proprio le musiche - interpretate anche da un altro coro parmigiano, il «Vox Canora» diretto da Monica Lodesani - sono state premiate alcuni giorni fa al Festival del cinema di Bari). 
I troppi impegni impediranno invece di essere presente ad Alba Rohrwacher (vincitrice qui a Parma del Premio  Schiaretti 2009), interprete del film insieme a Maya Sansa, Stefano «Vito» Bicocchi, Claudio Casadio e la piccola Greta Zuccheri Montanari nei panni della bambina Martina.
 Il film, già in programmazione dal 22 gennaio, è partito bene: distribuito inizialmente in 50 copie, è passato già a 80 dopo la prima settimana. «Anche al D’Azeglio "L'uomo che verrà" sta andando bene», conferma Lagrasta, che aggiunge: «Quando le sale monoschermo sono libere di fare la loro programmazione, secondo la loro storia e la loro tradizione, la gente ci va. Serate come quella di martedì sono occasioni speciali che, credo, solo le sale monoschermo possono offrire: incontri e opportunità unici 'a corredo' di film che i cinema del centro mettono a disposizione della città in una programmazione ponderata e attenta. Sono sale che purtroppo stanno morendo e che invece possono ancora dare tanto, e che proprio per questo vanno sostenute». 
«L'uomo che verrà» (che è patrocinato dal Comune di Parma), all’ultimo Festival di Roma ha vinto il Gran Premio della giuria e il premio del pubblico come miglior film. 
La serata di domani inizierà alle 21 con la proiezione. Al termine Giorgio Diritti incontrerà il pubblico in una conversazione condotta dal critico della «Gazzetta di Parma» Filiberto Molossi e da Annalisa Chiesi del Circolo del cinema D’Azeglio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse