14°

27°

Spettacoli

Film recensioni - Il Concerto

Film recensioni - Il Concerto
Ricevi gratis le news
0
di Lara Ampollini
Si inserisce a buon diritto nella categoria dei film «irresistibili» il terzo lavoro del rumeno trapiantato in Francia Radu Mihaileanu, che con il pre-benigniano «Train de vie» e poi con «Vai e vivrai» aveva già mostrato il suo tocco magico. 
Quel tocco che permette di raccontare storie drammatiche ma in chiave leggera, sul filo del surreale, con un gusto tutto slavo del ritmo nell’inarrestabile corsa a precipizio verso lo scioglimento melodrammatico. L’ex direttore d’orchestra del teatro Bolscioi, declassato a uomo delle pulizie all’epoca di Breznev per aver rifiutato di escludere i musicisti ebrei dalla sua orchestra, dopo trent'anni ha l’occasione della sua rivincita. Intercettando un fax del teatro Chatelet di Parigi, decide di ricostituire il suo vecchio ensemble e sostituirsi all’orchestra ufficiale. Rintracciando uno a uno tutti gli orchestrali, dispersi nelle pieghe di una società neocapitalista corrotta e miserabile (almeno quanto spietato e insulso era il vecchio regime), Andrei parte per Parigi dove ha preteso che lo accompagni la star delle violiniste francesi. Una ragazza (la Laurent, la letale Shosanna dell’ultimo Tarantino) con cui il direttore ha un segreto legame dai tempi del concerto interrotto che lo ha ridotto ad alcolizzato... Furbo ma non disonesto, il film satireggia felicemente e senza mezze misure sugli oligarchi russi, sugli ex comunisti, sugli intellettuali snob occidentali, su rom ed ebrei, sull'industria della cultura e sul potere dei mass media. E’ tutto un minestrone di miserie e sogni falliti ma che si riscatta in un unico momento di magica, pura armonia, «Il Concerto», ovvero il Concerto in re maggiore n. 35 per violino e orchestra di Ciaikovski che splende nel finale. Un gioiello registico in crescendo che fonde in un’unica colata di emozioni tutti i personaggi, il comico e il dramma segreto del film, il passato, il presente, il pubblico del teatro Chatelet e quello in sala che guarda il film. Grazie alla ben nota arte oratoria del fulmen in clausola, non puoi non uscire ed esclamare: che bel film. Irresistibile, appunto. Complimenti al regista. 
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  RADU MIHAILEANU
SCENEGGIATURA: RADU MIHAILEANU, MATTHEW ROBBINS, ALAIN-MICHEL BLANC
INTERPRETI: ALEKSEI GUSCOV, MÉLANIE LAURENT, MIOU MIOU, FRANÇOIS BERLÉAND, VALERI BARINOV
GENERE: COMMEDIA
Francia, Italia, Romania, Belgio 2009, durata 120' 

DOVE: ASTRA, CINECITY 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover