18°

28°

Spettacoli

L'uomo che odia le donne

L'uomo che odia le donne
Ricevi gratis le news
0
La parola violenza è, non a caso, quella più volte citata alla conferenza stampa del film «The killer inside me» di Michael Winterbottom, che dopo essere passato al Sundance non senza polemiche, è approdato in concorso al Festival di Berlino, in verità con un’accoglienza tiepida e qualche fischio alla fine. Molti anche gli spettatori usciti dalla sala in anticipo. 
 Che di violenza nel film ce ne fosse tanta lo si sapeva già, e non solo quella iniziale, ovvero le cinghiate inferte da Casey Affleck (fratello del più noto Ben) sul «lato b» di Jessica Alba, che interpreta il ruolo di una prostituta, anche se poi c'è l'happy end finale: i due vanno felicemente a letto. Ma la violenza che sconvolge davvero arriva dopo. Ovvero il massacro ossessivo e continuato, a mani nude, prima del volto della stessa Alba e poi di quello di Kate Hudson.
Assenti gli attori, che secondo alcune voci hanno così voluto prendere le distanze dal film, è toccato a Winterbottom difendersi dalle critiche prima parlando di aspetto etico («rappresentare la violenza non è certo un piacere, ma comunque le azioni di questo personaggio orribile fanno riflettere sulla natura umana e su ciò che può nascondere»), poi dando fondo alla filologia («mi sono solo attenuto e ho cercato di essere il più fedele possibile al libro da cui è tratto». Infine, messo alle strette, il regista ammette: «non credo possibile che questa violenza contro le donne possa essere oggetto di emulazione da parte di chiunque. Non c'è alcun compiacimento, nè istigazione, semmai ha un valore catartico. Parliamo comunque di un mondo di fiction,  non di realtà». 
Comunque Winterbottom sapeva fin dall'inizio che stava portando sullo schermo un romanzo definito dallo stesso Stanley Kubrick «la più agghiacciante e credibile storia di una mente criminale raccontata in prima persona».
Il romanzo (stesso titolo del film) è quello di Jim Thompson che morì nel 1977 senza aver raggiunto grande fama, ma con la soddisfazione di vedere altri tre suoi romanzi portati sullo schermo da due registi del calibro dello stesso Kubrick («Rapina a mano armata» e «Orizzonti di gloria») e di Sam Peckinpah che trasformò «Getaway» in un film di enorme successo commerciale.

Protagonista di «The killer inside me» è Lou Ford (Affleck), vicesceriffo con la faccia da bravo ragazzo che vive nella provincia del Texas negli anni Cinquanta.  Ma che ha un problema: una sorta di corto circuito della sua coscienza fa sì che si ritrovi a massacrare preferibilmente donne. Una perversione che nasce da lontano: dalla sua famiglia composta da una sorella che si faceva picchiare nuda, da un padre che abusava di lui e che non mancava anche di fare strani giochi erotici con la madre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design