17°

28°

Spettacoli

Film recensioni - Invictus

Film recensioni - Invictus
Ricevi gratis le news
1

 Filiberto Molossi

Curioso sport il rugby: per andare avanti devi passare la palla indietro. Di corsa, mentre la linea dell’orizzonte si confonde con quella della meta: e la gloria si desta dal fango. E no, non c'è niente da fare: non puoi battere l’avversario (né la Storia...) se non sai chi - e cosa - hai al tuo fianco o alle spalle. Perché nella mischia selvaggia del mondo che cambia «il passato è passato»: e solo chi è padrone del suo destino può permettersi di stringere nel petto un’anima invincibile. 
Non è un film sul rugby, «Invictus», e nemmeno (o almeno non solo) sulla (ri)nascita di una nazione: ma è, più di tutto, un film sulla comprensione. Che è capire qualcosa dell’altro, mettersi in gioco, calciare l’ovale oltre i pali del pregiudizio: e rifiutare il proprio rifiuto. Là dove solo «il perdono cancella la paura»: e l’esempio di ieri diventa la lezione di domani. Chissà se lo ha ancora da qualche parte, magari in un vecchio baule dimenticato in un angolo, quel poncho che lo ha reso famoso: lui che tra tre mesi compie 80 anni e non ha alcun timore di farsi male. Nemmeno se nel campo infinito della riconciliazione si trova davanti gli All Blacks, neppure se i capelli sono bianchi e la pelle raggrinzita. Ha molto da insegnare, e gliene siamo grati, Clint Eastwood, gigante incorruttibile del cinema che amiamo: e lo fa anche questa volta, alla sua maniera, girando un film colmo di pragmatica saggezza, pieno di fatica e di speranza, di lividi, di sudore, di «fede». 
Da sempre interessato alle dinamiche interpersonali, al confronto, anche aspro, tra le differenze, Eastwood, ispirato dal libro «Ama il tuo nemico», affronta un episodio emblematico della vita di Nelson Mandela, passando la palla del tempo indietro fino al 1995: Mandela - il leader per cui nessuno era invisibile -, è stato eletto, dopo 27 anni trascorsi in cella, presidente del Sudafrica. L’apartheid è sconfitto, il razzismo ancora no: il Paese è diviso, l’agognata democrazia minata dalla voglia di vendetta. E allora ecco l’idea: il presidente convoca Francois Pienaar, il capitano dell’arrugginita nazionale di rugby, amata esclusivamente dai bianchi. E gli chiede l’«impossibile»: diventare la squadra di tutti. E vincere il campionato del mondo per riunificare la nazione...
Fatto di Mandela un’icona umanissima, padre di una patria non ancora nata ma per cui vale la pena fare il «tifo», Clint si getta nella mischia senza esitazioni giocando a carte scoperte; certo, «Invictus» non vale «Gran Torino», a volte è sin troppo edificante, altre didascalico: ma resta un film solido, fisico, pieno, a tratti anche evocativo e struggente. Capace di osservare dalla giusta distanza la trasformazione dello «sconcio del mondo» nella «nazione arcobaleno», il regista alterna le riuscitissime e frenetiche sequenze delle partite (dove la macchina da presa è, mai come questa volta, nel cuore dell’azione) ai suoi classici movimenti lenti, come se ogni gesto, ogni espressione, fosse figlio di una malinconia solo accennata che si posa sulle cose, sugli oggetti, sulla polvere: qualcosa che non si vede, ma c'è. 
Là dove altri strappano, Eastwood ricuce: e mentre lo sport diventa nuovamente specchio della vita, risposta possibile (e plausibile) ai bisogni del singolo e della società, regala due ruoli da Oscar a Morgan Freeman (che sparisce dentro il personaggio di Mandela dettando una splendida lezione di misura) e a Matt Damon (Pienaar), due amici con cui è spesso buona la prima. Perché come la maggior parte dei suoi personaggi Clint sa che il tempo è troppo poco per poterlo anche perdere. 
Giudizio: 4/5
SCHEDA
REGIA:  CLINT EASTWOOD
 SCENEGGIATURA: ANTHONY PECKHAM DAL LIBRO DI JOHN CARLIN
FOTOGRAFIA: TOM STERN
MUSICA: KYLE EASTWOOD E MICHAEL STEVENS
INTERPRETI: MORGAN FREEMAN, MATT DAMON, TONY KGOROGE, ADJOA ANDOH, MARGUERITE WHEATLEY
Usa 2009, colore, 2 h e 13'
GENERE: BIOGRAFICO/SPORTIVO/DRAMMATICO
DOVE: CINECITY, WARNER-THE SPACE, D'AZEGLIO, CRISTALLO (Borgotaro) 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angelo

    01 Marzo @ 07.47

    Come sempre il grande Clint non sbaglia un colpo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"