13°

21°

Spettacoli

Film recensioni - Alice in Wonderland

Film recensioni - Alice in Wonderland
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

«Tutti i migliori sono matti». E' un genio timido e malinconico, allergico al pettine e tenero con i disadattati, uno che si esprime meglio con i film che a parole. E sa che le regole, spesso, non sono che la gabbia in cui lasciamo appassire la nostra anima curiosa: perché niente è impossibile, a meno che non pensi che lo sia.
 Ha ragione lui, come sempre: «Non si vive per accontentare gli altri». Tanto che, attraversato lo specchio per abbracciare il (sotto)mondo coloratissimo e grottesco di Lewis Carroll, una delle principali fonti di ispirazione (non dichiarate) del suo cinema, Tim Burton va oltre il film su commissione per fare del mito di Alice  un racconto di formazione, un percorso di crescita, l'epica fiabesca e proto femminista dell'autodeterminazione: perché - e tutta la variopinta carriera del regista di Burbank sta a dimostrarlo - non c'è paese più meraviglioso di quello in cui si ha il coraggio di essere (finalmente) se stessi.
Conigli col panciotto, bruchi blu col vizio del fumo, fiori che parlano, gatti che ridono (ed evaporano...): Burton precipita senza paura nel buco oscuro dell'immaginazione altrui sintetizzando in meno di due ore le suggestioni di entrambi i libri di Carroll, trasformando la sua Alice in una diciannovenne dell'epoca vittoriana vittima di una società che pretende di dirle  cosa deve fare e chi deve essere. In fuga da una vita già decisa, la ragazza scivola in un universo parallelo. Ma come il Peter Pan cresciuto di Spielberg (ricordate «Hook»?), nemmeno l'Alice di Burton ha coscienza e ricordo di essere già stata in passato nel paese delle meraviglie: saranno gli amici di una volta, come il Cappellaio matto, ad aiutarla a riappropriarsi del suo io negato e dimenticato. Per andare incontro al suo destino: e mettere fine al regno di terrore della Regina Rossa...
Mescolati non senza azzardo live action, computer grafica e 3D, Burton, decisamente più interessato alla composizione visiva di un mondo fantastico che sa essere crudele che non ai molteplici spunti psicanalitici a cui i romanzi di Carroll hanno prestato il fianco per tutti questi anni, dà sfogo alla più bizzarra creatività cogliendo l'imprevedibile incanto dell'assurdo. Seppure sovrabbondante di effetti, «Alice in wonderland» gioca bene con le parole e ancora meglio con le proporzioni permettendo a Burton di preservare il senso del meraviglioso nella rilettura di una fiaba qui gotica e vertiginosa, grazie alla quale l'autore di «Edward mani di forbice» e «Big fish» fa entrare di diritto Alice, pallida ribelle senza calze né corsetto, nella folta schiera di diversi e non allineati che popolano la sua arte, là dove solo gli outsider e gli anticonformisti    possono dirsi (anche quando condannati alla solitudine) vincitori.
 Interpretato con scanzonato e psichedelico talento da Johnny Depp (che nel ruolo del Cappellaio matto è un effetto speciale naturale) e da Helena Bonham Carter, la compagna del regista, cattivissima regina dall'enorme testa, il film lancia in orbita l'inedita  australiana Mia Wasikowska, classe '89, di cui Burton  accarezza l'ultimo anelito di adolescenza. Protagonista di un film magico e divertente - dove l'immaginazione è «reale», sanguina e guarisce - che forse però non conquisterà tutti i burtoniani più dogmatici. Poco male: in fondo, «è soltanto un sogno: puoi sempre svegliarti». Sempre che ti convenga...
Giudizio: 3/5
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

1commento

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

BASSA

Incendio in abitazione nella notte: un intossicato a Zibello

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FIDENZA

Ubriaco alla guida: 45enne centra tre auto in sosta

FORNOVO

Chiusa la palestra delle scuole medie

Sorbolo

Raffica di furti nella stazione ecologica: due denunciati

Fontevivo

La vicina sventa un furto in via 7 Fratelli Cervi

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

COLDIRETTI

L'invasione delle cimici asiatiche: danni fino al 40% per la frutta in Emilia-Romagna

La Coldiretti regionale: "Il caldo anomalo favorisce moltiplicazione di insetti"

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

CULTURA

Edoardo Tresoldi, l'arte della materia assente. E il legame speciale con Parma

1commento

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

BRESCIA

"Redditi mai dichiarati": il Fisco chiede 4 milioni a un gruppo di trafficanti di droga

BOLOGNA

Sorprende i ladri e li ferisce con un coltello da cucina: 50enne denunciato

3commenti

SPORT

Giappone

Moto: Lorenzo a rischio forfait, frattura più grave previsto

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina