21°

Spettacoli

Polanski rompe il silenzio: "La mia estradizione? Basata su una menzogna"

Polanski rompe il silenzio: "La mia estradizione? Basata su una menzogna"
Ricevi gratis le news
0

Il regista Roman Polanski, agli arresti domiciliari in Svizzera dallo scorso anno, ha deciso di rompere il silenzio e in una lettera aperta a un quotidiano elvetico ha definito «basata su una menzogna» la richiesta di estradizione negli Stati Uniti, dov'è accusato di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne (tra l'altro l'allora ragazzina ha in seguito ritirato le accuse: leggi l'articolo d'archivio)
«Non vi chiedo di impietosirvi sulla mia sorte - scrive Polanski in una lettera inviata al Corriere del Ticino tramite il filosofo francese Bernard-Henri Levy -. Chiedo soltanto di essere trattato equamente, come qualsiasi cittadino». Polanski aggiunge che «la domanda di estradizione indirizzata alle autorità svizzere è basata su una menzogna. I miei avvocati non hanno mai smesso di mettere in evidenza che ero stato tradito dal giudice, il quale aveva giurato il falso, e che avevo scontato la mia condanna. Il procuratore distrettuale aggiunto che si era occupato dell’affaire negli anni Settanta, un uomo dalla reputazione irreprensibile, conferma infatti sotto giuramento le mie dichiarazioni, il che apporta una luce del tutto nuova sulla vicenda»
«Il nuovo procuratore distrettuale - aggiunge il regista - che chiede oggi la mia estradizione è in campagna elettorale e ha anch’egli bisogno di pubblicità, come il giudice che tanti anni fa voleva per me una nuova e più pesante condanna. Per questa ragione - conclude Polanski - non posso mantenere il silenzio più a lungo!».

Alcuni giorni fa una corte d’appello di Los Angeles ha respinto un ricorso del regista, che chiedeva di essere processato in contumacia per avere avuto rapporti sessuali con una minorenne di 13 anni nel 1977.
Polanski, agli arresti domiciliari nel suo chalet svizzero di Gstaadt, era stato fermato su richiesta della magistratura americana il 26 settembre dell’anno scorso al suo arrivo a Zurigo, dove avrebbe dovuto ricevere un premio.
Una prima richiesta di processo in contumacia era stata respinta in primo grado da un tribunale californiano e la conferma in appello veniva data pressoché per scontata, essendo i processi «in absentia» poco consueti negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel