15°

26°

Spettacoli

Abba Show, Burnin' Guns e Asilo Republic al Fuori Orario

Ricevi gratis le news
0

Al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico venerdì 14 maggio torna il «Tributo agli Abba» dei veneti Abba Show, pirotecnico omaggio alla leggendaria band svedese che ha spopolato in tutto il mondo dal 1974 al 1982 ed è stata celebrata dal film musical «Mamma mia!» con Meryl Streep.  Il concerto inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da immagini e video a tema: ingresso riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 10 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band, info www.arcifuori.it.
Lo spettacolo degli Abba Show, oltre a essere basato sui brani più famosi della band culto, eseguiti tutti dal vivo, è anche un evento studiato per ricreare l’atmosfera tipica di quegli anni attraverso sonorità, luci, colori, abiti e coreografie. Due ore e mezza di show senza interruzione, dal folk di «Fernando» alla dance di «Gimme gimme», dal rock di «Waterloo» alla disco di «Dancing queen», dal pop di «Mamma mia» allo stile Broadway di «Thank you for the music». L’idea su cui poggia il progetto è che al pubblico d’oggi non basta più ascoltare un concerto, ma vuole vederlo, viverlo. Insomma, uno show vario che entusiasma e coinvolge giovani e meno giovani.  La novità è che ogni canzone è come un capitolo a sé stante dello spettacolo, dove trovano posto a turno coreografie delle cantanti e/o dei ballerini, rappresentazioni quasi teatrali, videoproiezioni, cambi d’abito (rigorosamente Abba), effetti speciali. Alcuni brani vengono eseguiti unplugged, con strumenti acustici come la fisarmonica e il mandolino, creando un clima unico. Il supporto tecnico è notevole, visto che vengono impiegati 10 mila watt di impianto audio, 2 americane di luci, teste mobili, laser, videoproiettore, palle a specchi, cannone sparacoriandoli...
Il gruppo Abba Show nasce dall’idea del produttore e chitarrista Alberto Bertapelle di mettere in scena uno spettacolo musicale in cui il pubblico possa sentire un concerto, ma soprattutto essere coinvolto in un vortice. Per realizzarla si rivolge subito alla cantante Deborah Conforti e al tastierista Simone Gasparotto, e quindi al bassista Andrea Ghion, al batterista Cristian Colusso e all’altra cantante Laura Billiato. Il compito si rivela più difficile del previsto, dato che gli Abba hanno sempre avuto un sound creato in studio... Ma i risultati arrivano dopo tante prove: gli Abba Show riescono infatti a far rivivere i suoni e l’energia della leggendaria band degli anni ’70 e, contemporaneamente, a offrire uno spettacolo entusiasmante... in sei. 

Sabato 15 maggio il rock prende il sopravvento con un doppio concerto: alle ore 21.30 i giovani Burnin’ Guns da Reggio Emilia, per la prima volta al Fuori Orario con il loro energetico rockabilly-blues, e alle 22.30 l’immancabile «Tributo a Vasco Rossi» dei cloni perfetti Asilo Republic da Alessandria. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 10 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale è consigliata la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
I Burnin’ Guns sono quattro ragazzi reggiani che hanno come idolo il mitico Johnny Cash e si raccontano così: «Tutto è partito in un pomeriggio, o meglio in un film, “Walk the line”, che dopo averlo visto eravamo taglienti almeno quanto il sound che usciva dalle corde di Johnny Cash... Poi siamo stati chiusi ad assordarci in sala prove per arrangiare una scaletta decente, abbiamo suonato in giro, abbiamo scritto il nostro primo pezzo “A place to go” e siamo pronti per decollare!». A parlare, e cantare e suonare, sono i quattro componenti della band, ovvero Marco Iori alla voce e alla chitarra acustica, Pietro Ghiacci al basso, Alessandro Sassu alla chitarra elettrica e Pietro Fornaciari alla batteria. In passato sono addirittura volati a Berlino per il loro primo live internazionale, seguito da tante altre esibizioni in Italia.
Gli Asilo Republic sono ormai noti a tutti e di casa al Fuori Orario: rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino ai nuovi inediti «Ho fatto un sogno» e «Sto pensando a te». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo del basso Piemonte ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia