19°

32°

New York

Tenore italiano debutta al Metropolitan in jeans e maglietta

otello

Otello (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
0

Non ha avuto neppure il tempo di cambiarsi, così il tenore calabrese Francesco Anile ha debuttato ieri sera con successo a 54 anni sul palcoscenico del Metropolitan Opera di New York in t-shirt, blue jeans e scarpe da ginnastica, conquistando i suoi cinque minuti di gloria nei panni di Otello. Anile ha sostituito nell’ultimo atto il collega lettone Aleksandr Antonenko, che non stava bene.

Tutto è capitato improvvisamente. Anile era dietro le quinte quando il direttore di palcoscenico lo ha chiamato dicendogli che Antonenko non era in grado di cantare nel ruolo da protagonista nel quarto atto dell’opera di Verdi, trasmesso alla radio in tutto il mondo. «Non c'era tempo per cambiarsi, non c'era tempo per nulla», ha spiegato il tenore. Quando ha fatto la sua apparizione il direttore d’orchestra è rimasto sorpreso ma poi ha capito cosa era successo e ha annuito. Così Anile ha potuto strangolare sua moglie, Desdemona, durante una scena che dura 13 minuti e cantare l’aria «Niun mi tema» prima di infliggersi la morte a sua volta. Alla chiusura del sipario è stato fatto un annuncio al pubblico per annunciare che il suo era stato un debutto. Il tenore italiano ha quindi raggiunto il resto del cast per gli applausi finali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

GUERRA DELL'ONU AL PARMIGIANO

Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

1commento

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MILANO

Kabobo in carcere lavora e studia l'italiano

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani