12°

26°

Spettacoli

Sommi: «Era un azzardo, siamo molto soddisfatti»

Sommi: «Era un azzardo, siamo molto soddisfatti»
Ricevi gratis le news
1

Giacomo Marzi

Ora che lo spettacolo è finito,  si spengono le luci e rimane la nostalgia. E dopo quattro intensissime giornate, è tempo di conclusioni, riflessioni, bilanci. Ci prova uno dei principali artefici di questo nuovo Parma Jazz Festival, l’assessore comunale alla cultura Luca Sommi: «Questa rassegna è stato un azzardo - ammette - come un’astronave discesa sulla nostra città, si è visto a Parma qualcosa di inedito». Il riscontro, nonostante la novità dell’iniziativa e per le modalità d’esecuzione, è stato tutto sommato positivo: «C'è stata una media di cinquecento persone alle serate svoltesi all’auditorium Paganini e al Teatro al Parco», chiosa l’assessore. Senza contare l’altissima adesione alle altre iniziative che hanno caratterizzato fortemente la rassegna come elementi innovativi: «le clinics hanno infatti riscosso un successo straordinario - continua Sommi - come per altro gli afterhours gestiti dal Lucio Ferrara Quintet alla Sala Verdi dello StarHotel  du Parc». Le jam sessions (ovvero gli “incontri” musicali improvvisati ed informali) fra i musicisti che intervengono al festival «sono una novità totale per Parma, ma sono state sempre pienissime».   I consensi e le impressioni positive non provengono tuttavia solo dall’assessore, che assicura: «Tutta l’amministrazione comunale ha trovato inequivocabile la riuscita del festival, anche il sindaco, e vogliamo tutti metterci presto ad organizzare la prossima edizione». Ma ci si è resi subito conto che l’impresa non era semplice: Sommi sottolinea infatti la difficoltà della proposta che il jazz indiscutibilmente porta con sé: «Sì, siamo soddisfatti del risultato, ma bisogna partire dal presupposto che la proposta non era semplice. Era raffinata ed eterogenea». Ecco perchè si parla di azzardo: «In effetti è così, ma se il compito dell’assessorato alla cultura è per l'appunto quello di diffondere cultura, non ci poteva essere modo migliore per diffondere quella del jazz: partendo dalle radici, dalle basi di questa musica che trova in queste la sua divulgatività più forte». Le difficoltà più grandi si sono trovate però a livello organizzativo. «E’ stato come partire da zero - conclude Sommi - dunque è servita tutta la competenza e la professionalità dell’assessorato». Ma per la musica si fa questo ed altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • willy

    12 Maggio @ 05.19

    ma Parma Jazz Frontiere, che da tanto temo fa arrivare a Parma grandissimi musicisti, non esiste secondo l'Assessore?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

1commento

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

2commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

2commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover