13°

25°

Spettacoli

Arbore, al Regio: splende «'O sole mio»

Arbore, al Regio: splende «'O sole mio»
Ricevi gratis le news
7

 Pierangelo Pettenati

«Ci sono tanti critici e musicofili, ma pochi distinguono la canzonetta, che poi è una delle forme d'arte più importanti del '900, tra quella che dura nel tempo e quella che dura il tempo di una moda. Le canzoni di Fabrizio De André sono senza tempo, e così quelle di Gaber, di Battisti. Io cerco di riportare ordine, suonando canzoni senza tempo».
 Così aveva detto Renzo Arbore, tra le tante «perle di saggezza», durante l'intervista che ha preceduto il concerto di ieri sera al Teatro Regio, manco a dirlo pieno, con tanti amici venuti apposta e anche diversi giovani. E così è stato, perché più che un concerto è stato un viaggio. Non verso un punto d'arrivo bensì di partenza: Napoli, uno dei luoghi di nascita della nostra musica. Dalla città del Vesuvio sono partite tante avventure ed esperienze, e da Napoli Renzo Arbore è partito per toccare mezzo mondo. New York, Parigi, Guadalajara, Milano, Mosca, mille città conquistate con la grande canzone italiana.
 Lo spettacolo inizia così, con il video di alcuni dei Paesi toccati con l'Orchestra Italiana, che pian piano ha preso posto sul palco per intonare «Era de maggio», classico fra i classici. Gli ingredienti della canzone napoletana ci sono tutti, tranne la retorica e quel senso di revival a poco prezzo che spesso rivestono queste opere.

...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

 
Eri al concerto? Scrivi al nostro sito nello spazio commenti di questo articolo
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    04 Giugno @ 17.32

    Caro Stefano, io mi son diplomato nel 2000, c'erano i centesimi. E' cambiata la scuola, e da un po'. Però, almeno, cerca di argomentare il tuo commento altrimenti sei poco credibile. Questa situazione è simile a quella di San Siro dove molti protestarono per il concerto di Gigi D 'Alessio che non lo ritenevano all'altezza. Non può un posto del genere ospitare Madonna e poi quel menestrello di borgata napoletana come D'Alessio appunto. Si finisci con il fare decadere il posto. Lo stesso per il Regio con Arbore. Ciao Ciao

    Rispondi

  • Stefano

    04 Giugno @ 17.09

    mamma mia jack, a me Arbore non piace, ma il tuo commento è di una ignoranza mai vista!!! ah, io non ho studiato, ma al Melloni avrei preso 60, non 100...dato che il giudizio sulla maturità era in sessantesimi. Ciao ciao...

    Rispondi

  • Piero

    04 Giugno @ 14.27

    Ma quale corno del nord...uno così ignorante non è capace neanche di suonare un citofono....

    Rispondi

  • stefano

    04 Giugno @ 13.37

    io penso che di gente più permalosa dei napoletani non ce ne sia. Comunque, caro napoletano, non sono come il figlio di Bossi: ho una laurea con 110 e lode in economia e un diploma con 100 lode al Melloni. Credo che il Teatro Regio sia un teatro per livelli più alti che per uno che fa canzonette folkloristice. Ad esempio Dalla e De Gregori sono degni, ma Arbore proprio no. Qualcuno parla del Metropolitan di NY: signori, ma la gente che va a vedere la lirica lì è gente che non ne capisce niente di musica, è gente che applaude quasi sempre chi canta. Per un cantante lirico è' un po' come giocatore di calcio di serie A che va giocare nel Galaxy di L.A. Se poi mi dite che Arbore fa il tutto esaurito è perchè il mondo è pieno di emigrati italiani che vogliono vedere un po' di Italia nel loro paese. Ma dubito che i nostri "conducali" della valceno emigrati a Londra vadano ai concerti di questo strimpellatore.

    Rispondi

  • Giuseppe

    04 Giugno @ 11.20

    Purtroppo questa "gente con un livello cosi basso" sono le stesse che portano l'italianità in giro per il mondo...riempendo teatri quali il metropolitan di New York, e le "canzonette" guarda caso sono quelle che hanno intonato nei concerti i vari Carreras,Domingo e Pavaratti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

2commenti

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

1commento

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

1commento

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Evento

Francobolli, monete e scatti dal passato in mostra a S.Pancrazio Foto

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

evento

28 aprile (1 maggio) in Pilotta torna lo Street Food Festival

GAZZAREPORTER

Autobus in fiamme: l'incendio "in diretta" Video

1commento

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

6commenti

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Dopo 40 anni il dna incastra un serial killer in California

app

Europa, i minori di 16 anni non potranno accedere a WhatsApp Video

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti