14°

25°

Spettacoli

Salemme sul set: «Parma? Una città che sa sognare»

Salemme sul set: «Parma? Una città che sa sognare»
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

Da ieri la polizia municipale di Parma può contare su un vigile in più.  Ma state tranquilli: non vi darà mai una multa. Se non per finta. Dal Vesuvio alla Pilotta con il sorriso sulle labbra: Vincenzo Salemme, un pezzo da novanta della recente commedia all'italiana, indossa la divisa. E riporta, sulle ali di un entusiasmo contagioso, il cinema a Parma. La città che «ho conosciuto con il teatro, prima con De Filippo e poi portando le mie commedie. Qui ho persino comprato la cucina: pensa, spesi tutti i soldi che avevo guadagnato...».  Simpatico e cortese, l'attore, regista  e commediografo partenopeo, racconta in esclusiva alla «Gazzetta» il nuovo film che da ieri ha cominciato a girare (primo ciak in interni all'Ora Hotel di via del Cornocchio) a Parma, «Baciato dalla fortuna».   
Centinaia di parmigiani nei giorni scorsi hanno fatto la fila per avere un posto come comparsa nel film: è la prova che da qualche parte il cinema fa ancora sognare?
Quando arrivi in una città che in fondo ha le dimensioni di un paese ti accorgi subito che conserva quella capacità di sognare che una grande metropoli non ha più. Non è un caso che i migliori scrittori o giornalisti - e comunque chi per mestiere usa il pensiero -  viene dalla provincia. Girare in un posto come Parma ti dà una magia che una grande città non ti dà.
In questo film interpreta un vigile urbano, un personaggio che da Sordi in poi è stato spesso sfruttato dalla nostra commedia...
Sì, anche perché il vigile, per sua natura, è un po' un parafulmine: ma a noi più che la natura del vigile urbano in questo caso interessava l'uomo che sta dentro la divisa: un tipo che affida la propria sorte alla fortuna. E che gioca  sempre gli stessi sei numeri al Superenalotto, sperando in una clamorosa vincita: anche perché ha un'ex moglie da mantenere, una nuova compagna, il mutuo da pagare... E poi sogna da sempre di andare ai Caraibi. Una donna però un giorno lo convince a smettere di giocare: ma proprio quella volta i suoi numeri escono. Non solo: qualcuno li ha giocati nella sua stessa ricevitoria...
Quanto le somiglia questo personaggio? Anche lei è un giocatore?
Macché: il Superenalotto non so nemmeno cosa sia! Non so come si fa a giocare, non saprei da dove cominciare. Il protagonista di «Baciato dalla fortuna» non mi assomiglia per niente:  zero, proprio. Ed è meglio così: se no non mi riesce bene. Poi al personaggio io regalo le mie paure, i sogni, le illusioni, i capricci e tutto ciò che sta dietro: recitare mi guarisce, è una terapia.
Come definirebbe «Baciato dalla fortuna»?
Come una commedia umana: un film dove credo sarà molto facile per gli spettatori riconoscersi
Spesso firma anche la regia dei film di cui è protagonista: questa volta però ha preferito fare solo l'attore ed essere diretto da Paolo Costella. Come mai?
Sono tanti anni che fare entrambe le cose - il regista e l'attore -, non mi riesce al meglio. Alla fine, non mi godo né l'uno né l'altro Adesso, almeno per un po' di tempo, voglio fare o solo il regista o solo l'attore.
«Baciato dalla fortuna» ha un cast ricco di attori affermati e famosi...
Sì, è così: con Alessandro Gassman  era tempo che ci inseguivamo, che volevamo fare un film insieme. Così come con Asia Argento. Altri, come, ad esempio, Dario Bandiera e Giuseppe Giacobazzi, li conosco meno ma sono attori che mi piacciono, c'è molta stima reciproca, lavoro volentieri con loro».
Un'ultima domanda prima di lasciarla alle riprese: a Parma rimarrete circa due mesi, ma quando uscirà il film nelle sale?
A febbraio dell'anno prossimo, dopo San Valentino.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel