18°

la polemica

Piovani: "No alla musica nei luoghi pubblici"

Piovani: "No alla musica nei luoghi pubblici"
Ricevi gratis le news
6
 

Il compositore Nicola Piovani, autore di oltre 150 colonne sonore tra cui quella per il film di Benigni «La vita è bella», con la quale ha vinto l’Oscar, si scaglia contro le musiche usate da sottofondo nei luoghi pubblici, come i supermercati e i ristoranti. «E’ un malcostume, una violenza nei confronti del compositore e anche dei clienti», ha detto parlando con i giornalisti durante le prove del concerto di domani sera all’Auditorium Rai di Torino che lo vedrà dirigere l’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai in sue famose colonne sonore.

«Quasi quasi lancio il progetto Sms - ha continuato scherzando - Senza Musica di Sottofondo. Mi chiedo perchè uno debba sentire una certa musica, moderna o classica che sia, composta sicuramente con cura e con grande fatica dal suo autore, mentre sta comprando l’insalata, lo scarpe o chissà cosa o addentando una bistecca. La musica va sentita nei suoi luoghi preposti, con calma e attenzione. Quella musica lì, mercificata, in realtà uccide la musica, non serve a nulla, non è bellezza. Sfido a dimostrare il contrario, e anche che sia utile a vendere di più - ha concluso - comunque sia non vorrei che anche in questo campo a dettare legge, a dire l’ultima fosse sempre il dio denaro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    05 Ottobre @ 14.06

    Immagino che il Sig. Piovani, che tanto aborre il dio denaro, abbia composto le 150 colonne sonore per la gloria e non ne abbia tratto guadagno.

    Rispondi

  • Berta

    05 Ottobre @ 13.42

    Il Piovani snob (e chi è d'accordo con lui) non pensa ai disgraziati, commessi, cassiere e addetti ai banchi, che lavorano al supermercato e a cui magari la musica di sottofondo consente un minimo di relax? Ma che lo dico a fare, certa gente un lavoro 'umile' e monotoni, e la noia r l'alienazione che ne derivano, non sa neanche cosa sia...

    Rispondi

    • 05 Ottobre @ 15.48

      (dalla redazione) Il effetti il "Piovani snob" fa un lavoro non monotono anche se a suo modo umile. Però nel suo campo, la composizione musicale, è, diciamo, bravino e bisognerebbe ascoltarlo con un po' meno sufficienza e, soprattutto, criticarlo usando meno luoghi comuni nell'argomentare.

      Rispondi

  • falco

    05 Ottobre @ 10.57

    sarà, ma il lamento del piovani è identico al comportamento e concetto di superiorità che sempre la siae fa notare! E comunque non vi è alcun problema, perchè i supermercati pagano (sempre che lo facciano) la siae per l'irradiazione audio musicale! Non solo, pagano anche a numero di casse utilizzate nell'area di vendita (eheheeh hai capito la siae?) Quindi a cosa serve questo inutile lamento? A farsi un poco di pubblicità gratuita?

    Rispondi

  • xxl

    05 Ottobre @ 10.50

    Condivido!

    Rispondi

  • Indiana

    05 Ottobre @ 10.02

    Indiana

    Personalmente a me piace molto la musica in sottofondo,mi rilassa e sicuramente non mi fa affatto comprare di più

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel