17°

29°

Spettacoli

Crosby, Stills e Nash: che miti

Crosby, Stills e Nash: che miti
Ricevi gratis le news
0

Vincenzo Raffaele Segreto
Come nella premessa di un vecchio libro, quando l’autore si dichiarava non all’altezza del suo compito, poniamo al nostro lettore la stessa domanda: come si fa a descrivere il concerto di un mito, o meglio, di tre miti, come quello cui abbiamo assistito domenica scorsa a Lucca, di David Crosby, Graham Nash e Steven Stills? Gioia, entusiasmo, malinconia, anche commozione, il legame che indissolubilmente lega questi artisti tra loro e il loro plurigenerazionale pubblico da ben più di quarant'anni, la chimica che ha creato uno dei composti più sorprendenti e più longevi (in una storia avventurosissima fatta di scioglimenti e riprese, di scissioni e reunion, di dischi e apparizioni cancellate all’alba dell’uscita, ma anche di un continuo riprendersi al di là di ogni previsione) è scattata ancora una volta.
Impavidi oltre il trascorrere del tempo (chi non li ricorda col vento nei capelli nella notte tra la domenica 17 e il lunedì 18 agosto del 1969 di Woodstock, grazie all’ormai mitico film e, oggi, grazie ai video in Internet che ci restituiscono quasi nell’intierezza la loro sfavillante esibizione?) CS&N (con l’unione della Y, quella di Neil Young, sempre la più pronta a staccarsi) hanno continuato una leggendaria carriera che già coi primi dischi, coi primi concerti era diventata storia, poi tramandata ogni sera futura ovunque ci fosse un gruppo di ragazzi e una chitarra: ora che sono più vicini ai 70 che ai 60, non sorprende però né la loro tenacia, né la loro capacità di tenere il palcoscenico, né il bisogno di ricorrere alla nostalgia se non in dosi che i loro fans forse giudicano troppo vicina a dosi omeopatiche. E se i fans ai loro concerti non vorrebbero altro che la continua riproposta di un eterno «Four Way Streets» (il disco dal vivo del '71 che segna allo stesso tempo, e significativamente, l’apice del successo e la fine del loro - primo - percorso comune) le vie che questi artisti hanno intrapreso non si sono mai interrotte, arricchendo il loro repertorio di molte altre perle.
A Lucca, seconda tappa del loro minitour italiano, si sono presentati in buona forma, esibendo una solidità che va al di là di acciacchi conosciuti e non nascondibili, che però loro curano con un’eccellente medicina: il palcoscenico. L’immaginifica libertà armonica di Crosby, la continua invenzione melodica di Nash, il fuoco rock di Stills, tre ingredienti che sapientemente distillano, fondono o lasciano puri, a seconda, in un set che dovrebbe durare un giorno intero per essere esauriente: pur potendo contare su un repertorio praticamente sterminato, il loro nuovo set si arricchisce di amorevoli cover di Neil Young (Heplessly Hoping, Long may you run), Beatles (Blackbird, come allora a Woodstock, e Norwegian Wood) Rolling Stones (Ruby Tuesday). E poi, tra armonizzazioni qualche volta un po' arruffate, e momenti di miracolosa, immacolata limpidezza, tra incantevoli momenti acustici e infuocate cavalcate rockeggianti (le chitarre di Stills - il volto che sembra un Abramo Lincoln - sprizzano ancora scintille) sono scorse, citiamo le più antiche, Woodstock, Long Time Gone, Deja vu, Wooden Ships, Chicago, e altre ancora: finale corale (nel senso di pubblico in coro) con Love the one you're with e Teach your children. Momento apicale, se dobbiamo indicarne uno: Guinnevere, una delle più intimiste e armonicamente difficili canzoni di Crosby, stagliata da Crosby e Nash come un diamante luminoso. E quindi indistruttibile e senza macchia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 date che hanno cambiato la storia: vediamo se te le ricordi tutte!

GAZZAFUN

Ricomincia la scuola: pronti per un ripasso di cultura generale?

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

3commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

SPORT

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design