13°

25°

Spettacoli

Film recensioni - La solitudine dei numeri primi

Film recensioni - La solitudine dei numeri primi
Ricevi gratis le news
2

Non era facile, non lo era per niente, portare sullo schermo questa storia d’amore inespressa, quel romanzo dolente dal titolo bizzarro e suggestivo diventato in fretta un caso letterario,  la vita non solo parallela di due numeri primi solitari e incomprensibili agli altri. 

Non era facile, ma Saverio Costanzo, 35 anni e due film di nicchia ma densi e fondi all’attivo («Private» e «In memoria di me»), ci prova con il coraggio della serietà, riempiendo ogni cosa (e ogni emozione) del vuoto della solitudine: trasformando, con cifra stilistica personale, l’amatissimo  best seller di Paolo Giordano in un horror sentimentale (ed esistenziale), in un film pieno di cicatrici, di segni indelebili messi lì apposta a ricordare quello che vorresti avere dimenticato, di tagli del passato che tormentano anche il presente. 
Un temporale, uno specchio rotto, un bacio a labbra serrate: fedele ai punti cardine della storia di Alice e Mattia, il regista costruisce «La solitudine dei numeri primi»  su tre piani narrativi (infanzia, adolescenza e maturità) che si incastrano tra loro senza forzature, girando un film crudele e sopravvissuto, un incubo ad occhi aperti e a tutto volume dove i corpi, offesi, violati, ma mai reticenti, sono espressione di un essere, di un resistere. Meglio nella prima parte (bello l’inizio, a suo modo terribile), più sfilacciato e meno teso nella seconda, il film, sostenuto da un gruppo di interpreti molto aderenti al ruolo (guardate come cade la Rohrwacher o come getta via la matita per gli occhi...: ma sono bravissimi anche i ragazzini), avrebbe potuto chiudere (il finale cambia rispetto al libro) anche meglio: ma resta un’opera che ha il senso del dolore e ne conosce l’intimità. F. Mol.
 
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  SAVERIO COSTANZO
SCENEGGIATURA:   SAVERIO COSTANZO E PAOLO GIORDANO, DALL’OMONIMO ROMANZO DI QUEST’ULTIMO
INTERPRETI:   ALBA ROHRWACHER, LUCA MARINELLI, ISABELLA ROSSELLINI, MAURIZIO DONADONI, FILIPPO TIMI
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2010, colore, 1 h e 58' 
DOVE:  CINECITY, D'AZEGLIO, THE SPACE e CRISTALLO (Fidenza)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manu iviato il 12/09/2010

    12 Settembre @ 22.17

    la critica è stata a mia parere troppo dura, due bravissimi protagonisti , da lodare anche solo per la trasformazione fisica che ti fa capire quanto possa essere reale e vero il tutto, non certo una storia impossibile specie ai tempi nostri, dove i genitori spesso sono sempre meno attenti, responsabili ed egoisti , Un film per me meritevole e toccante ma molto molto triste .

    Rispondi

  • Alessandro

    12 Settembre @ 19.10

    L'ho visto ieri sera ed ho ancora i brividi... Ho amato il libro ed ho apprezzato la coraggiosa trasposizione cinematografica di Costanzo che non cerca di essere copia conforme del libro. Alba Rohrwacher divina.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover