18°

28°

Spettacoli

Cristiano de André: "Io, anarchico come papà"

Cristiano de André: "Io, anarchico come papà"
Ricevi gratis le news
0

di Pierangelo Pettenati

L'anno scorso, nel decennale della morte di Fabrizio De André, il figlio Cristiano ha deciso di andare in tour per cantare a modo suo le canzoni del padre, facendo tappa anche a Parma, nel Cortile della Pilotta; domenica sera, in uno degli appuntamenti più attesi della 13ª edizione del Festival del Prosciutto, ha rinnovato il successo emozionando tutti gli spettatori che hanno affollato piazzale Celso Melli a Langhirano.
Accompagnato da Osvaldo Di Dio alle chitarre, Davide Pezzin al basso, Davide Devito alla batteria e Luciano Luisi al piano, tastiere e programmazione, ha iniziato con «Mégu mégun», seguita da «'Â çímma»: due canzoni per dimostrare la sua personalità e i suoi gusti musicali. C'è meno tradizione e più rock, meno Mediterraneo e più Europa; è uno stile che somiglia più alla world music di Peter Gabriel che a quella di suo padre. Le emozioni, però, sono le stesse.
Cristiano De André è un musicista completo e lo dimostra cambiando strumento quasi a ogni canzone: seduto con la chitarra per «Ho visto Nina volare» e «Don Raffaè», poi in piedi per «Se ti tagliassero a pezzetti», «Smisurata preghiera» chiusa da uno splendido assolo di violino e la dolce «Verranno a chiederti del nostro amore» al piano, con dedicata a sua madre, Enrica «Puni» Rignon scomparsa alcuni anni fa: «E' una canzone che ho visto nascere; ero bambino e mi ricordo che mio padre svegliò mia madre alle 5 del mattino per cantargliela e poi li vidi abbracciarsi... era il suo modo per dirle ti amo».
Dopo «Anime salve» con un ritmo martellante, «Nella mia ora d'aria» ricorda a tutti che Fabrizio De André era un anarchico: «Questa canzone è una fotografia dell'epoca: mio padre era un anarchico e lo sono anch'io, perché preferisco credere alle utopie piuttosto che ai quattro st***zi che ci governano.
Siamo arrivati a questo punto perché deleghiamo tutto agli altri, mentre dobbiamo imparare a fare le cose da soli».
Nonostante il livello già alto, il meglio è tutto nella seconda parte: prima un medley acustico con «Andrea», «La cattiva strada», «Un giudice» e «La collina» che sfuma in «Crêuza de mä». Una commovente «Amico fragile», con uno strepitoso finale dove De André al violino duetta con la chitarra elettrica, fa alzare dalle sedie tutto il pubblico per un applauso lungo da mettere i brividi.
 Dopo «La canzone di Marinella» e una secca «Quello che non ho», «Fiume sand creek» immersa nei suoni di tastiera sembra portare verso la fine, ma è una fine che nessuno vuole: con tutto il pubblico in piedi, Cristiano suona ancora «'Â duménega» e «Bocca di Rosa», quasi come la suonava suo padre con la Pfm, e «Il pescatore» con un ritmo travolgente, lontano dall'originale ma entusiasmante. Dopo un interminabile applauso, «La canzone dell'amore perduto» chiude un concerto memorabile; dall'anno prossimo Cristiano De André tornerà alla propria musica, ma in questa parentesi è stato il miglior messaggero alle nuove generazioni della musica di suo padre.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design