14°

27°

Spettacoli

Nicole Kidman madre disperata in odore di Oscar

Nicole Kidman madre disperata in odore di Oscar
Ricevi gratis le news
0

A Toronto, dove si sta svolgendo il TIFF, Toronto International Film Festival, è il momento dell’emozione con «Rabbit Hole» il film che vede Nicole Kidman al suo debutto nella carriera di produttrice e che la vede protagonista insieme a Aaron Eckhart.  Il film, che racconta il dramma di una coppia che deve affrontare il dolore per la morte del figlio, è l’adattamento cinematografico di una pièce teatrale.
Era il 2006 e Nicole Kidman era a Nashville, città in cui vive con il marito, la star del country Keith Urban, quando lesse su un quotidiano locale la critica sul dramma che aveva da poco debuttato. Decise subito di volerne fare una versione cinematografica. Da allora la sceneggiatura ha vinto il Pulitzer, e Cinthya Nixon, più conosciuta per essere una delle 4 amiche di «Sex and the City», che ne era la protagonista sul palco, vinse il Tony, l’equivalente dell’Oscar per il mondo del teatro. Ora «Rabbit Hole» debutta al cinema con tutta l’intenzione di competere per la stagione dei premi ai nastri di partenza.

La Kidman ha così chiamato Aaron Eckhart e «Rabbit Hole» è diventato una realtà, e già un successo: a Toronto ha raccolto ottime critiche, tutte capaci di far ricordare al pubblico e agli addetti ai lavori la Kidman dei tempi migliori, quando vinse l’Oscar, nel 2003 per «The hours», film al quale, per la verità, sono seguite prove meno riuscite. «Rabbit Hole» inizia otto mesi dopo la morte del figlio dei due protagonisti, Becca e Howie, interpretati appunto dalla Kidman e da Aaron Eckhart.  Morte accaduta a causa di una di quelle tragedie senza colpevoli: un cane che si libera dal guinzaglio, un adolescente che cerca di evitarlo e sterzando investe il bambino che correva dietro l’animale. «La rappresentazione del sentimento della perdita è quanto di più intenso sia mai stato raccontato» spiega la Kidman. «Ricordo – continua Eckhart – noi due e il regista John Cameron Mitchel seduti nella cucina a raccontare e vivere quelle sensazioni. Era come se davvero fosse successo». Come accade nella vita reale, anche nella più cupa tragedia, il film riesce a raccontare momenti di humor. «E' un filo sottile, un equilibrio che, sebbene vissuto nella vita reale, se raccontato al cinema potrebbe cadere nel grottesco. Sta alla sensibilità dell’autore far sì che non sia così». Nel film questi momenti ironici emergono di sorpresa e sono affidati soprattutto a Dianne Wiest, che interpreta la madre della protagonista, capace di dire la cosa sbagliata, per la giusta ragione di farlo. «Porta un senso di autenticità al film, - continua la Kidman – perchè così è la vita. Anche nei momenti più neri accadono cose incredibilmente divertenti, che ti strappano il sorriso e ti fanno capire che la vita va avanti, che non tutto si è fermato, che non tutto è intrappolato in quella bolla di dolore, che prima o poi allenterà la morsa». 
  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia