17°

28°

Spettacoli

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"
Ricevi gratis le news
0

L'addio di Stefano D’Orazio poteva essere un problema, invece per i Pooh è diventato «un’ occasione per rilanciare il nostro modo di fare musica». Così, arruolato alla batteria un asso come Steve Ferrone, si sono lanciati nel recupero del pop rock sinfonico delle origini per il nuovo album 'Dove comincia il solè, in uscita il 12 ottobre.
«L'addio di Stefano è stato uno scossone che ci ha dato nuovi stimoli – spiega Red Canzian – siamo tornati a suonare come eravamo, tanto che ci siamo chiusi in studio per un mese, con i pc spenti». Ripartire in tre – gli fa eco Roby Facchinetti – «è stata una grande opportunità di ricominciare da zero, guardando indietro a ciò che abbiamo fatto, al meglio del pop, che per noi è a cavallo tra gli anni '70 e gli '80». Pensando a quel periodo, i tre Pooh hanno recuperato le chitarre distorte di Battaglia e il pop rock sinfonico che tanto ha caratterizzato il loro mondo musicale. Poi Steve Ferrone ha dato il suo contributo, con un 'drumming' che ha dato energia rock anche alle ballate più romantiche. Alla formazione si sono quindi aggiunti il chitarrista Ludovico Vagnone e il tastierista Danilo Ballo: anche grazie a loro, 'Dove comincia il solè «è un disco che assomiglia a un live, da ascoltare – suggeriscono i Pooh – «a volume alto». Con il nuovo materiale, e i pezzi di sempre riletti nella stessa chiave, il tour in partenza il 23 novembre da Rimini promette di riversare sul pubblico una «valanga di suono impressionante». Non è però detto che questa formula venga riproposta anche nei prossimi lavori: ritrovarsi in tre «ci dà una nuova libertà» ed è anche l’occasione per spaziare fuori dagli schemi, per rischiare nuove avventure, come «un’esperienza con l'orchestra sinfonica, un progetto in ballo da anni cui la nostra musica – spiega Facchinetti – si presta molto». Dopo più di 40 anni tra le sette note, il paletto è uno solo: «Fare solo ciò che ci gratifica e ci diverte». Anche per questo, «siamo diventati del tutto autonomi con la nostra etichetta Trio, distribuita da Artist First. Le case discografiche hanno fatto abbastanza danni agli artisti, il nostro contratto era in scadenza ed era il momento giusto per voltare pagina in tutto». Per ora, i Pooh non intendono produrre altri artisti con la loro label: «Non ne abbiamo tempo, il gruppo – scherzano – è un lavoro a tempo pieno». Fitto d’impegni, infatti, il calendario dei prossimi mesi, dalle tappe inaugurali del tour alle presentazioni televisive che a novembre li porterà anche a 'X factor', di cui non hanno una grande opinione: «la tv sta bruciando tutto, è triste pensare che il futuro della musica – si rammarica Canzian – venga dai talent show, dove in media i conduttori sono più bravi dei concorrenti». Il discorso è più ampio ancora: «La musica nasce dalla fatica, dai marciapiedi, ma la gavetta sta scomparendo. Questo – riflette ancora Red – è un piccolo Medioevo causato dalla tecnologia». Ancora più drastico Facchinetti: «Il pop è morto, consegnato alla storia da anni, non nasceranno altri Beatles, così come – conclude – non nasceranno altri Pooh».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design