16°

28°

PETIZIONE

«Sanremo torni a puntare sulla qualità»

«Sanremo torni a puntare sulla qualità»
Ricevi gratis le news
0

Da quanto tempo a Sanremo non si sentono più canzoni capaci di durare nel tempo? Sono partiti da questa domanda Mogol, Mario Lavezzi e Franco Mussida, per lanciare una petizione che chiede di cambiare il regolamento del festival, riportando al centro della gara la canzone di qualità.

La premessa della petizione - presentata oggi a Milano - è che «alla base di un successo musicale duraturo nel tempo e che vada oltre le mode, c’è la qualità di scrittura di una canzone e l’originalità di un’idea». Negli ultimi anni, invece, «si è preferita una logica di spartizione a favore di un sistema in grado di garantire all’organizzazione della manifestazione la partecipazione di artisti di acquisita popolarità, ma spesso - a parte poche eccezioni - a prescindere dal livello qualitativo delle canzoni. Questo metodo ha generato risultati che negli anni sono diventati sempre più deludenti».

Ma un sistema per venirne fuori secondo Mogol, Lavezzi e Mussida, c’è: loro l’hanno trovato in un regolamento che prevede prima la scelta di 20 canzoni scritte da autori italiani e poi la loro assegnazione, da parte del direttore artistico del Festival, agli interpreti, tenendo in considerazione le candidature di artisti proposte dalle varie case discografiche. Imprescindibile una giuria preposta alla scelta delle opere che sia composta da professionisti in grado di condurre il lavoro di selezione senza condizionamenti.

«Lo scopo della petizione - ha aggiunto Mussida - è spostare il baricentro da una gara in cui la carriera del cantante è l’elemento principale a una nuova visione dove unire la grande creatività e il mondo degli interpreti». «Scegliere le canzoni prima dei cantanti è una buona idea - ha detto Mogol in un videomessaggio -, si torna così al Sanremo di una volta e alla canzone di qualità. Quello che più conta è il livello culturale popolare, se continua a scendere è una cosa gravissima».

La petizione, firmata da artisti come Ornella Vanoni, Alexia, Gianni Bella e Loredana Bertè, sarà inviata al direttore generale della Rai, al direttore di Rai Uno, al sindaco di Sanremo e al Ministero dei Beni Culturali. Se non venissero ascoltati, i promotori - ha accennato Lavezzi - potrebbero anche pensare all’organizzazione di un festival alternativo, magari in autunno, su Sky o Mediaset.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"