19°

29°

IL DISCO

1977: Peter Gabriel volta pagina

1977: Peter Gabriel volta pagina
Ricevi gratis le news
0

Quarant'anni fa usciva il primo lavoro solista di Peter Gabriel. Un album dal titolo “Peter Gabriel”, come accadde per i primi quattro della produzione dell'ex front man dei Genesis. Un disco che viene chiamato dunque per comodità “Peter Gabriel I” oppure “Car”, dall'immagine di copertina che ritraeva l'artista all'interno di un'auto, la Lancia Flavia di Storm Thorgerson, mitico collaboratore dei Pink Floyd, che progettò appunto quella copertina. Gli altri tre saranno invece denominati come “Scratch”, “Melt” e “Security”, sempre per “motivi di copertina". Per l'artista "Peter Gabriel I" dovrebbe essere il lavoro del “taglio netto”. L'esperienza con i Genesis per lui era finita nel 1974 con “The lamb lies down on Broadway” e Gabriel iniziava una “nuova vita”, non tanto dal punto di vista dei rapporti umani con gli ex componenti del gruppo che lo aveva reso famoso - poco tempo fa i Genesis hanno infatti partecipato tutti e cinque insieme a un interessante documentario trasmesso dalla Bbc e anche da Rai5 -, quanto dalla musica. Pur non rappresentando il culmine stilistico di Gabriel, I è un lavoro originale che inizia l'allontanamento dal passato prog e prova a presentare sonorità e temi nuovi.
L'esperienza con i Genesis non poteva però essere cancellata del tutto e riaffiora in “Solsbury Hill”, assieme a “Here comes the flood” il pezzo forse più riuscito dell'album. Si diceva che era impossibile cancellare il passato. E infatti “Solsbury Hill”, per ciò che rappresenta, è un brano che avrebbe potuto essere stato composto dai primi Genesis, se non altro come ambientazione. In cima alla collina di Solsbury, vicino a Bath, nel Somerset, la leggenda dice che avvenne la battaglia del Monte Badon, dove re Artù guidò i britanni a una grande vittoria contro gli invasori sassoni. Insomma, più Genesis di così... Non può essere infatti un caso che Gabriel abbia scelto proprio questo luogo evocativo per scrivere una canzone sul suo recente passato. Con questo brano, l'artista comunque cerca di voltare pagina. Dal prog e dalle atmosfere incantate tipo “Time table”. Purtroppo, può dire qualcuno. Chi, magari avendo apprezzato i Genesis, vorrà riscoprire le tappe di Gabriel come solista, troverà infatti ben poco dell'”antico fuoco” nei lavori successivi del cantante e autore inglese che si susseguiranno e che lo porteranno a “So”, uno dei suoi lavori più importanti, datato 1986. Questo disco, però, va ascoltato. Nell'album sono gradevoli “Moribund the Burgermeister”, “Humdrum” e, specialmente per l'inizio, “Down the Dolce Vita”. Quello che emerge è un artista diverso dal passato, in mezzo a un guado da cui uscirà riscuotendo grandi soddisfazioni e successo. E' l'inizio di un percorso di allontanamento da un genere e l'inizio di un viaggio che, tanti anni dopo, non è ancora finito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse