17°

28°

Cinema

Morto Tobe Hooper, maestro dei film horror

"Non aprire quella porta" e "Poltergeist" tra i suoi film più noti

Morto Tobe Hooper,  maestro dei film horror

Un ritratto di Tobe Hooper

Ricevi gratis le news
0

Erano tre, come i moschettieri e il loro cinema di genere, specializzato nell’horror, ha segnato una generazione dell’America a partire dagli anni '70. Caposcuola fu George A. Romero con la sua profetica "Notte dei morti viventi" (1968), poi vennero Tobe Hooper ("Non aprite quella porta", 1974) e infine John Carpenter ("Halloween", 1978). Ieri si è spenta la voce di Tobe Hooper, forse il più lucido esploratore del rapporto tra horror e incubo collettivo, l’unico che in uno stesso film fece agire le due maschere più celebri della paura anni '70: il Freddy Kruger di "Nightmare" e il suo Leatherface di "Non aprite quella porta". Quando accadde (era un episodio di "Freddy's Nightmares"), il regista era già oggetto di culto e Steven Spielberg lo aveva adottato come maestro producendo il suo più grande successo, "Poltergeist" (1982). Per capire quanto conti la perdita della voce di questo artigiano fuori dagli schemi di Hollywood, bisogna rifarsi alla sua biografia e alla stagione che l’America viveva quando passò dietro la macchina da presa.

Nato a Austin, Texas il 25 gennaio 1943, William Tobe Hooper aveva scelto una quieta carriera d’insegnante in un college di provincia quando scoprì il fascino del cinema lavorando come cameraman volontario per documentari indipendenti. Aveva tenuto in mano la sua prima cinepresa ad appena nove anni e quella passione lo spinse, nel 1969, a tentare l’esordio come regista con lo sfortunato "Eggshells". Su quel set strinse però amicizia con Kim Henkel che lo indusse a riunire un piccolo gruppo di studenti ed appassionati con cui compose il cast del suo primo, vero successo, "Non aprite quella porta" del 1974. Era un classico B-Movie di taglio horror, ispirato alle gesta criminali del serial killer Ed Gein che aveva l’abitudine di indossare maschere fatte con la pelle delle sue vittime ed avrebbe poi ispirato Hannibal Lecter ne "Il silenzio degli innocenti". Ma la vera novità della sceneggiatura di Hooper consisteva nel fatto che il racconto (un gruppo di studenti finisce nelle grinfie di una famiglia di maniaci tra cui spicca la crudeltà efferata di Leatherface) aveva le forme del falso documentario. Tanto credibile che ancora oggi gli appassionati vanni in pellegrinaggio nei luoghi in cui la pellicola è ambientata cercando tratti di verità nella finzione di Hooper. Il film, finanziato da una piccola compagnia indipendente con gli incassi di "Gola profonda", costò appena 140.000 dollari e in una sola stagione incassò oltre 30 milioni di dollari solamente in America. Invitato alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes divenne in breve un’opera di culto perché nei folli massacratori della motosega si riconoscevano gli incubi della generazione che usciva dal tunnel dell’orrore del Vietnam. Lo stesso procedimento che caratterizzata le paure indotte dagli Zombie di Romero e dai fantasmi di "Nightmare".

Senza mai prendersi troppo sul serio, del resto, lo stesso Hooper ammise più volte che il suo cinema era strettamente politico e che, il successivo «Poltergeist» mirava a portare nel cuore della famiglia americana (attraverso la televisione) la stessa paura dell’ignoto e l’altra faccia di un mondo solo in apparenza perfetto. La fortuna di Tobe Hopoper resta comunque legata a Leatherface e "Non aprite quella porta": nella storia del cinema si contano ben nove episodi della saga tra seguiti, prequel, remake, l'ultimo anche in 3D. Spesso rimpiazzato dai produttori per il suo carattere ribelle e indipendente, Tobe Hooper ha firmato altri capolavori del genere, da "Invaders from Mars" (1986) a "The Mangler" (1995). Ma dopo "Poltergeist" non seppe mai più ripetersi e passò fin troppo presto nel pantheon di quei maestri che si consultano con venerazione ma a cui non si affidano nuovi progetti e budget importanti. L’ultimo lavoro ("Djinn") è del 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

lutto

Scomparso Mino Bruschi

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design