17°

27°

Spettacoli

Bologna: chiude il "Duse", il teatro più antico della città

Ricevi gratis le news
0

Non riaprirà nel 2011 il teatro Duse di Bologna, il più antico della città, gestito dall’Eti fino alla sua soppressione, decisa a fine maggio dal Governo. Il 31 dicembre infatti scadrà il contratto di affitto del teatro, pagato fino ad oggi dal ministero dei Beni Culturali.

Oggi, pochi giorni dopo l’ultimo spettacolo (sul palco c'era Giorgio Comaschi e per l’occasione erano state organizzate anche visite guidate alla struttura), i dipendenti hanno voluto ricordare con un ultimo messaggio la scomparsa del teatro, «un palcoscenico tra i più capienti e importanti d’Italia con i suoi mille posti: da qui è passato e si è esibito tutto il meglio del teatro dagli anni '50 al maggio scorso». Ora, hanno aggiunto, «un pezzo importante della storia e della cultura di questo paese verrà spazzato via da un decreto legge. E temiamo sarà solo il primo tassello di un ben più vasto mosaico».

«Il nostro progetto non era fallito, purtroppo non è stato trovato l’accordo tra Modena e Bologna per la gestione», ha sottolineato il commissario del capoluogo emiliano Anna Maria Cancellieri, in prima linea nei mesi scorsi (assieme all’ assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti) per il salvataggio del Duse, e – ha aggiunto – «non è vero che il Duse scomparirà, forse non esistera più quello di una volta». La struttura infatti andrà in gestione a un altro teatro cittadino, il Dehon, e la proprietà lo metterà anche a disposizione per eventi e singole manifestazioni.

 «Sono andata personalmente a Roma e, insieme alla Regione, avevamo trovato un accordo importante per inserire il Duse in una riorganizzazione del sistema teatrale regionale», ha ricordato la Cancellieri. Il progetto di rilancio avrebbe trasformato il Duse in parte attiva di un polo teatrale regionale, ma non è andato in porto. Secondo il commissario, lo stop al progetto è dipeso da motivi politici: «Nè Modena, nè Bologna volevano stare sotto l’influenza dell’altra». La motivazione ufficiale alla rinuncia al progetto parlava di problemi economici: il nuovo Duse, spiegavano infatti i soggetti che l’avrebbero dovuto risollevare, sarebbe partito subito con un "rosso" di 300mila euro. Così, ha spiegato la Cancellieri, «è fallita l’ipotesi su cui abbiamo lavorato molto e sulla quale anche il Ministero aveva investito parecchio». Insomma, ha concluso, «più di così, noi proprio non potevamo fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro - Foto

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

APPENNINO

Fungaiolo ferito nella zona di Albareto: interviene anche l'elicottero di Pavullo

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"