16°

28°

Spettacoli

Walter Le Moli: «Da Shakespeare a Hollywood»

Walter Le Moli: «Da Shakespeare a Hollywood»
Ricevi gratis le news
0

 Francesca Benazzi

Stelle e strisce, boogie woogie e lieto fine: siamo in America, anzi più precisamente dalle parti di Hollywood. Come in un film, magari con tanto di «ciak si gira», si muovono i personaggi di «Molto rumore per nulla». Shakespeare prende in prestito la commedia hollywoodiana - che è in realtà la prima a essere in debito con il Bardo - e le schermaglie di Benedetto e Beatrice tengono il ritmo dello swing e del jazz bianco di Glenn Miller. Tutto questo nella nuovissima produzione shakespeariana firmata dalla Fondazione Teatro Due, al debutto sabato con repliche fino al 23, per la regia di Walter le Moli, con la traduzione di Luca Fontana e le musiche di Alessandro Nidi eseguite dal vivo in scena da un quintetto di musicisti, interpretata da Nicola Alcozer, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Luca Criscuoli, Gigi Dall’Aglio, Paola De Crescenzo, Sergio Filippa, Francesco Gerardi, Luca Nucera, Gianluca Parma, Francesca Porrini, Tania Rocchetta, Massimiliano Sbarsi, Paolo Serra, Massimiliano Sozzi e Nanni Tormen. Tra soldati degli States in uniforme di ritorno dalla guerra, acconciature anni '40 e balli «cheek to cheek», la commedia shakespeariana si cala con disinvoltura in una sorta di screwball comedy, dove i personaggi sono perfetti caratteri, giunti intatti dal '600: «Hollywood ha preso tutti i caratteri delle commedie shakespeariane e ne ha fatto un’industria - spiega Walter Le Moli - , senza sbagliare una cosa: ha creato dei caratteri, non dei personaggi. Tutto questo nel Seicento era molto più chiaro: nel frontespizio dei testi erano definiti appunto i "caratteri", presi dalla filosofia e dalla medicina, ad esempio il collerico, il melanconico, l’amoroso. Nell’800 è nato il personaggio, ma il carattere è arrivato fino a oggi, è ancora nella lingua comune. Si dice "che brutto carattere", perché non muta mai: un collerico resta collerico, non c'è catarsi. Nel cinema di Hollywood tutto questo è molto presente. Ho semplicemente utilizzato la loro intuizione: gli anglosassoni hanno saputo usare benissimo il loro padre nobile». Anche il metodo di prove, dice il regista, è stato simile alle riprese di un film: «Non ho dato una cronologia allo svolgimento della regia, le prove saltavano magari dal I al V atto. Ovviamente questo richiede agli attori di essere in sintonia sulla scena di colpo: serve una recitazione fresca, senza stratificazioni. Del resto questa è una commedia per giovani». E se Beatrice sospira sulle note di «The man I love» e cita la «Settimana enigmistica», lo fa con le parole della nuovissima traduzione di Luca Fontana, vero e proprio “dramaturg” nelle produzioni di Teatro Due: «E' importante - sottolinea Le Moli - poter contare su una lingua che viaggi sulle labbra, che si possa recitare in maniera svelta, come si possono permettere gli inglesi, non su traduzioni che non rispettano la durata dell’originale, piene di incisi e di derivate. La recitazione ha bisogno di pausare per forza e questo è infernale. In più la traduzione di Fontana permette di recuperare il senso perduto di alcuni termini, e rispetta le parti in prosa e in versi». E tra le note di «Summertime» o «Blue Moon» ci si fa trascinare dal clima frizzante e dalla leggerezza della commedia: «L'ironia è fondamentale nei momenti di crisi perché ti fa ridere delle cose insieme agli altri . Il teatro, con il suo gioco di rappresentazione, ci può ricordare di non lasciarci trascinare troppo nelle rappresentazioni altrui. Certo, quelle del teatro non lasciano tracce, né provocano rifiuti e neanche scorre sangue, però prenderne le distanze e riderci su a teatro ci può servire anche quando siamo usciti fuori». 
Per info: tel. 0521.230242. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse