18°

29°

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

1st, il capolavoro dei Bee Gees
Ricevi gratis le news
0

I Bee Gees sono stati sicuramente un fenomeno musicale di prima grandezza. Barry, Robin e Maurice, i fratelli Gibb, sono però universalmente conosciuti per la loro partecipazione alla colonna sonora di “Saturday night fever”, quella febbre del sabato sera che lanciò un attore del calibro di John Travolta. Una “febbre” che fu un successo senza precedenti: come film, come album ma anche perché entrò, come modo di dire, nel parlato. Insomma, che siano piaciute o meno le peripezie di Tony Manero, il nome del protagonista interpretato da Travolta, “Saturday night fever” fa da tempo parte della vita di tutti.

Non è però del film, e della sua colonna sonora (che compie comunque quarant'anni e che è una pietra miliare della disco music) che in questa rubrica si vuole parlare. Il disco di oggi, di anni ne compie infatti cinquanta e porta la firma dei tre fratelli originari dell'Isola di Man, territorio dipendente dalla corona britannica, che divennero successivamente australiani. Si tratta di "Bee Gees' 1st".

Terzo lavoro del terzetto uscito nel 1967, dimostra che i Bee Gees erano “già” i Bee Gees. Per il titolo, 1St, vale il detto nomen omen. E' infatti il loro terzo lavoro ma probabilmente è davvero il primo in cui l'estro e la fantasia del trio riesce a dare i risultati più alti. E' un disco che stupirà sicuramente e positivamente chi ha sempre legato l'arte del trio alla disco music e, soprattutto, al fortunatissimo film con Travolta e diretto dall'inglese John Badham.

Il pop del gruppo raggiunge in questo album vette elevatissime ma soprattutto due canzoni incanteranno letteralmente chi le ascolterà la prima volta. “Holiday” è, infatti, un pop psichedelico e sognante ed è come perdersi nell'armonia di Lorien, reame degli elfi di Tolkien. “New York mining disaster 1941” è invece tutta calata nella realtà e ha per protagonista un minatore intrappolato sotto terra, che mostra a uno sventurato compagno di lavoro la foto della moglie. Il titolo è di fantasia, non lo è invece il fatto che ispirò questa meravigliosa canzone: il disastro minerario avvenuto l'anno prima ad Aberfan in Galles, quando una miniera franò su un paese uccidendo 144 persone, quasi tutti bambini di una scuola. Ma oltre a queste due canzoni, tutto l'album va dal bello al gradevole, non tralasciando neppure una buona dosa di mistero, come dimostra il sottofondo di cori gregoriani in “Every christian lion-hearted man will show you”.

Dopo questo album il trio continuerà a sfornare dischi di buon livello, come “Odessa” (1969) e “Cucumber castle” (1970) fino ad arrivare a “Spirits having flown” (1979), che contiene hit come “Tragedy” e “Too much heaven”. Ma non riusciranno più a raggiungere il livello di un album come “Bee Gees' 1st”. Chi lo ascolterà, intuirà sicuramente la ragione di questo giudizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri