12°

26°

Spettacoli

L'Iran tra modernità e tradizione

L'Iran tra modernità e tradizione
Ricevi gratis le news
0

«Tunisia e Iran? Tutte le cose che mostrano la volontà della gente, del popolo, sono comunque un buon segno». Sono parole improntate alla moderazione  quelle di Asghar Farhadi, regista iraniano di «Nader and Simin, A Separation», in concorso ieri al Festival di Berlino e già in odore di Orso d’Oro. Ancora più cauto il regista, ed è comprensibile (tra l'altro è qui a Berlino con moglie e figli con cui vive in Iran) quando gli si chiede degli attuali scontri a Teheran: «Sono stato molto occupato al festival – dice -. E così non ho avuto troppo tempo per capire cosa realmente stia succedendo».   Riguardo invece al suo collega Jafar Panahi, in giuria a Berlino, ma solo virtualmente perchè agli arresti in Iran per attività antigovernativa, Farhadi in conferenza stampa ufficiale dice: «Sono desolato per quello che è accaduto, indignato e più triste di voi perchè voi conoscete i suoi film, mentre io lo conosco personalmente. Ultimamente gli ho telefonato e lui e anche più triste perchè è impossibilitato ad essere con noi». Insomma Farhadi si barcamena come può nel dare le risposte, ma una cosa ribadisce più volte: «tutte le domande, come tutte le riposte, sono nel mio film». . Nader e Simin (gli attori Peyman Moadi e Leila Hatami) sono una coppia benestante di trentenni in crisi con una figlia 11enne e alle prese con un imminente divorzio.  Lei è decisa ad espatriare mentre lui, più tradizionalista, vuole restare a Teheran anche perchè deve gestire un padre malato. Questa situazione esplosiva che mette in gioco anche il destino della loro figlia (a chi verrà affidata?), instaura  una serie di situazioni in cui si confrontano un Iran religioso e tradizionalista e un Paese che guarda alla modernità come può. Il regista, che nel 2009 aveva vinto un Orso d’Argento con «About Elly», ha spiegato: «si pensa all’Iran come un paese molto tradizionalista, ma in realtà la popolazione si modernizza velocemente. Ad esempio nel film Nader guarda al padre, alla vecchia generazione con cui non riesce neppure più a comunicare, mentre la moglie Simin è proiettata verso il futuro, specie quello della figlia».  Film religioso? «Non lo so e non mi interessa. Mi piacerebbe semplicemente che si dicesse che è un film umano».
E infine il regista confessa: «il fatto è che nessun regista iraniano è mai davvero convinto di poter fare il suo prossimo film».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover