19°

29°

Spettacoli

"Il naso". Come lo vide Shostakovich

"Il naso". Come lo vide Shostakovich
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Martini
C'era una volta un uomo malato ma lucidissimo, con gli occhiali spessi e portato a spalle in teatro, ma che si divertiva un mondo a vedere che una compagnia di russi entusiasti nel pieno dell’era Brežnev aveva rimesso in piedi una sua operina di quasi mezzo secolo prima. Quell'uomo era Dmitri Shostakovich e «Il naso», quello stesso «Naso», tornerà domani alle ore 20 al Teatro Regio di Parma, anzi ancora prima, visto che oggi alle ore 19 è in programma la recita speciale per il pubblico under 30 e domani alle 14.30 la prova generale aperta (per quest'ultima i biglietti-invito gratuiti, grazie al sostegno di Melegari Home, sono in distribuzione sino a esaurimento al Regio stamattina dalle 10, ndr).
E diciamo «quello stesso Naso» perché l’allestimento del Teatro Musicale da Camera di Mosca che debuttò nel 1974 di fronte a Shostakovich è davvero quello ospitato dal Regio, e non solo: «In effetti in questi trentasette anni non c'è stata stagione in cui non si sia montato questo allestimento, che ha girato ormai in tutto il mondo» precisa l’attuale direttore del teatro, Mihail Kisljarov, che lo guida dopo la scomparsa del leggendario regista Boris Pokrovksij, autore dell’allestimento del 1974. «E proprio per questo non è mai stato necessario cambiare nulla. Sono cambiati solo i componenti dell’orchestra e i cantanti, anzi non tutti i cantanti perché alcuni sono ancora quelli che cantarono nel 1974».
Tutto converge a fare di questo l’allestimento per eccellenza del «Naso». «Essendo nato con il benestare di Shostakovich, potremmo dire che è proprio così. Certo, ci sono state produzioni di altri teatri, alcune anche molto particolari. Ma grazie alla capacità del regista di aver còlto sia lo spirito dell’autore del racconto sia quello del compositore, si può dire che ne siamo diventati gli interpreti privilegiati e che lo spettacolo abbia tre autori: Gogol', Shostakovich e Pokrovskij». In chiusura scatta la domanda spontanea: come si comporta il governo russo nei confronti dei teatri russi, oggi? «Dipende dai luoghi. Noi siamo un caso particolare, basta dire che non abbiamo un coro, il coro lo fanno i solisti stessi, e meravigliosamente. Però abbiamo una sovvenzione governativa: e questo ci permette di produrre ogni volta spettacoli nuovi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse