16°

29°

Spettacoli

Asilo Republic e Rio al Fuori Orario

Asilo Republic e Rio al Fuori Orario
Ricevi gratis le news
1

È nel segno del rock il doppio concerto di stasera, venerdì 11 marzo,  al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico: alle 21.30 il quartetto parmigiano di rock-alternative Soundtrack of a Summer per la rassegna di band emergenti del territorio «OutOctoni» e alle 22.30 gli alessandrini Asilo Republic nel loro fedele «Tributo a Vasco Rossi», più che mai di casa nel club. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
I Soundtrack of a Summer, provenienti da Parma, sono formati da Simone Galli e Giorgio Denicolli alle chitarre, Lorenzo Franzoso al basso e Michele Quinzani alla batteria. Per scelta cantano brani in inglese di produzione propria, che nascono dalle intuizioni di Galli. «Simo - racconta la band con ironia - porta i riff e non sa spiegarli agli altri. Quindi becca su, li cambia un po’ e dopo un mese li butta via... finché non ne ritira fuori uno e in due ore si fa il pezzo». Cosa bisogna aspettarsi dal loro concerto? La risposta è pronta: «Tanto sesso, sudore, adrenalina rock & roll e suoni duri da vivere». Canzoni come «The car that should not be», «Rent grace for less», «Late in June», «Cigarette» e «Down in Africa», singolo del quale il gruppo ha girato un video a Zurigo che è molto cliccato su MySpace.
Immancabili, una volta al mese, gli Asilo Republic sono ormai un «must» del Fuori Orario. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino all’ultimissimo singolo «Eh... già». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra. 

Domani, invece, sabato 12 marzo tornano a esibirsi i Rio, proprio come avevano promesso nel loro trionfale debutto di ottobre. Da allora i 4 ragazzi sono stati continuamente on the road per tutta l’Italia con un tour basato sul terzo album «Il sognatore» («Da qui» il nuovo singolo, scritto da Luciano Ligabue su musiche della band), senza dimenticare i loro vecchi successi. Introdotto alle ore 21.30 da musica e video di Dj Tano e Vj Danci, il concerto inizia alle 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro comprensivi di una consumazione.
Al confine tra il rock e il pop e tra il linguaggio cantautorale e quello da band si muovono i Rio, capitanati dal chitarrista Marco Ligabue (fratello minore di Luciano) e dal cantante Fabio Mora. Il loro live si preannuncia come un’esplosione di energia destinata a catturare ogni singolo spettatore. I Rio sono infatti famosi per la loro carica dal vivo. E il precedente concerto al Fuori Orario ne è stato la miglior dimostrazione: tra palloncini, fuochi d’artificio, cuoricini e cartelloni, i membri del «Mariachi Hotel» (fan club ufficiale) hanno trasformato lo show in un momento magico e indimenticabile.
Lanciati dalle migliaia di copie vendute dal loro terzo album «Il sognatore», uscito lo scorso luglio per RiservaRossa/Sony Music, e dalla forza dei tre singoli estratti «Pezzo di cielo», «In ogni istante» e «Da qui», i Rio sanno dunque rendere al massimo nel live, quando hanno la possibilità di entrare in stretto contatto e interagire con la loro ben nutrita schiera di fedelissimi fan, arrivando a spingersi - in una sorta di viaggio a ritroso - fino ai brani più significativi degli anni scorsi.
I membri del «Mariachi Hotel», questo il nome del fan club ufficiale, sono attivissimi, aggiornatissimi e sempre disposti a coinvolgere nuovi adepti a ogni show! Oltre ai fondatori, nonché autori delle canzoni e leader indiscussi della band Marco Ligabue (correggese, allievo di suo fratello Luciano) e Fabio Mora (parmigiano d’adozione), la formazione dei Rio annovera anche su Fabio «Bronsky» Ferraboschi al basso e Alberto Paderni alla batteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • IlSocio

    11 Marzo @ 17.41

    Strano che ci sono gl'Asilo Republic al Fuori Orario.. Mai stati....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

11commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

LONDRA

Davanti a Buckingham Palace con un taser, arrestato

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street