18°

28°

Spettacoli

L'Italia delle escort. Per ridere

L'Italia delle escort. Per ridere
Ricevi gratis le news
0

Arriva la commedia coatta per ridere dell’Italia del compromesso, delle intercettazioni e delle escort. È «Nessuno mi può giudicare», esordio alla regia dello sceneggiatore Massimiliano Bruno (spesso in coppia con Fausto Brizzi e Marco Martani), applaudito ieri alla presentazione stampa a Roma, in sala di mercoledì, dal 16 marzo in 400 copie distribuito da 01. Protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova con Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Caterina Guzzanti, Lucia Ocone, Lillo (senza Greg), Riccardo Rossi, Valerio Aprea, Valerio Mastandrea, tutti coralmente impegnati, come dice la Ocone «a tirare fuori il coatto che è in noi».
L'attuale conduttrice di Zelig è Alice, una snob dei Parioli romani, abituata a trattare male domestici stranieri e a esibire la propria ricchezza fin quando, rimasta vedova e con un figlio piccolo, si scopre talmente ridotta sul lastrico da dover far fronte ad un grosso debito, pena il carcere e l’allontanamento del figlio. Così si trasferisce con le valigie griffate in una soffitta al Quarticciolo e per saldare il debito, non senza la fatica di tirare fuori un inesistente sex appeal e imbarazzi per il tipo di lavoro, finisce a fare la prostituta in una casa d’appuntamenti. Ma è l’umanità del quartiere popolare, caciarone e burino, ma ricco di solidarietà e pronto a farsi famiglia a conquistare Alice: vicini di casa che la coinvolgono in scampagnate sulla spiaggia libera di Capocotta, cene sul terrazzo condominiale, saghe canore, aiuti domestici del tutto gratuiti. E poi l’amore: Giulio (Raoul Bova), gestore di internet point, un supercoatto che però si indebita perchè accetta di non farsi pagare dai suoi clienti extracomunitari ed ha una sua ruvida morale. Poi c'è Lionello (Rocco Papaleo), un tipo razzista che finirà per innamorarsi... di un’africana.
Nessuna pruderie, visto il «mestiere» di Alice-Cortellesi, ma ironia sul sesso e tante risate. Alice, come si dice oggi, fa la escort, ma l’attualità delle Olgettine c'entra poco tranne una scena, ambientata in uno yacht, dove uno stuolo di escort in tubino nero intrattiene uomini in giacca e cravatta che da lontano somigliano ai nostri politici, premier compreso. «L'Italia – dice Max Bruno – è un paese meraviglioso e io ho scelto di far vedere le persone migliori ma non si può fare a meno di rimarcare che non siamo fieri della nostra classe politica e non lo dico io ma i fatti di cui vergognarsi. Io volevo fare una commedia sul sentimento e sull'umanità che abbiamo, non posso parlare di ciò che non è umano come il comportamento di alcuni che ci rappresentano». Il film «punta a far ridere con un affresco sull'Italia del compromesso», dice Bruno, che per il suo debutto ha chiamato a raccolta «un cast tutto di amici fraterni» spesso con lui nelle rassegne teatrali romane. «Per me è stata una sfida difficile – dice Bova al debutto come coatto – e al tempo stesso divertente». Per Paola Cortellesi «la dote del film è la leggerezza mai superficiale». Nel film l’intollerante Papaleo dice una battuta su Nanni Moretti: entrando nell’internet point del “rivale” politico Bova che ha il poster di Che Guevara nel negozio dice: «bianchi, neri qui sono tutti uguali. Ma che siamo in un film di Nanni Moretti? Te lo meriti Nanni Moretti», citando la celebre frase di «Ecce Bombo» sul qualunquista Sordi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design