19°

Spettacoli

Esce "Amici miei", il prequel. Zingarate ambientate nel '400

Esce "Amici miei", il prequel. Zingarate ambientate nel '400
Ricevi gratis le news
0

 

Per il regista Neri Parenti, ieri a Roma per presentare «Amici miei. Come tutto ebbe inizio» (prequel del film di culto Mario Monicelli del 1975) con protagonisti Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini, Christian De Sica, chi protesta per questa operazione sbaglia di grosso. «Ci sono due modi per vedere questa cosa – ha spiegato il regista  del film che sarà in sala da domani in 500 copie distribuite da Filmauro – Io insieme a De Laurentiis abbiamo fatto questo film per amore. Il fatto poi che ci siano degli “integralisti” (Parenti fa riferimento, tra l’altro, al social network Facebook dove sono ormai in 57 mila contro questo prequel più 33mila in appoggio del boicottaggio, ndr) è un problema loro». «La lettura buona di questa stessa cosa – ha continuato il regista di tanti cinepanettoni  – è che entrambi amiamo quel film. Solo che per loro il nostro amore è una forma di oltraggio». A difendere il film, ricchissimo per ambientazione e costumi, è stato anche ovviamente il produttore Aurelio De Laurentiis: «Intanto parlare di questo “Amici miei” come di una commedia – esordisce De Laurentiis – è uno sbaglio, perchè c'è molto il senso della morte. Condivido invece con Parenti il fatto che il film è stato concepito solo per amore e anche, va detto, con un atto di fiducia con la certezza che possa essere venduto, come è stato per l’originale, anche all’estero».
Sulla mancata dedica al maestro Mario Monicelli nei titoli di coda replica ancora Parenti: «Conoscendo Mario so bene che non era il tipo a cui potevi fare una dedica senza chiedergli il permesso. Avrei avuto paura che mi venisse a tirare i piedi durante la notte». E, per togliere qualsiasi dubbio, spiega Aurelio De Laurentiis: «Mario lo avevo sentito solo qualche giorno prima, dunque nessuna polemica. Lui non era certo il tipo che si sarebbe scagliato contro un progetto come questo, e va detto che ormai non ci vedeva neanche più ed era dunque impossibile che lui potesse partecipare a questo progetto».  Il film girato senza alcun risparmio (Aurelio De Laurentiis glissa sulla cifra dicendo solo che deve fare ancora i conti) tra alcune località toscane e gli Studi di Cinecittà continua la saga di «Amici miei», con tanto di “supercazzola finale”, spostandola temporalmente '400. A mettere mano alle zingarate sono Duccio Villani di Masi (Michele Placido), l’oste Cecco (Giorgio Panariello), il cerusico Jacopo (Paolo Hendel), il nobile più che decaduto Manfredo Alemanni (Massimo Ghini) e l’aristocratico doc Filippo (Christian De Sica), protagonisti di scherzi e vicende in una Firenze dove impera la peste. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno