18°

Spettacoli

Film recensioni - Sorelle mai

Film recensioni - Sorelle mai
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri
E' un film realizzato in contemporanea con i miei ultimi quattro, anche se è uscito dopo». Come è possibile, dato che «L'ora di religione» è del 2002 e «Vincere» del 2009, ed in mezzo ci sono stati «Buongiorno, notte» e «Il regista di matrimoni»? «Sorelle mai», nuovo lavoro di Marco Bellocchio, è costituito da sei episodi differenti, girati dal regista piacentino nella sua Bobbio, nel corso di altrettante estati, tra il 1999 e il 2008. E’ il frutto del lavoro fatto insieme agli studenti della sua scuola Fare Cinema. Ed è un altro tassello importante che si aggiunge al suo personalissimo romanzo di famiglia. Le protagoniste sono infatti le sorelle di Bellocchio, il figlio Piergiorgio e la giovane figlia Elena. Insieme a loro, anche attrici come Donatella Finocchiaro e Alba Rohrwacher. Il regista de «I pugni in tasca», intervistato dal giornalista e critico della «Gazzetta» Filiberto Molossi, ha presentato questo suo film-laboratorio l’altra sera al cinema D’Azeglio (la recensione a pagina 43). «La distribuzione dice che non bisognerebbe parlare di laboratorio o documentario», ha esordito Bellocchio strizzando l’occhio al distributore della Teodora Film presente in sala. In effetti, pur essendo stato realizzato in maniera originale e con un budget inesistente, «Sorelle mai» è un’opera davvero personale: «D’estate con gli studenti di cinema giravamo gli episodi, sei in tutto, in un paio di settimane. E’ un film che ha a che fare con la mia storia, che utilizza la mia famiglia, i miei amici ed attori amici. Questi episodi avevano temi comuni e li abbiamo messi insieme. All’apparenza è un film improvvisato. E’ insieme leggero e profondo». E il rapporto con le sorelle? «Loro facevano se stesse, ma correggendo se stesse. Sono coinvolte in piccole storie che nella realtà a loro non sono capitate. Ma la loro è stata davvero una vita piuttosto immobile e protetta: una vita alla quale hanno dovuto rinunciare». Sullo schermo lo si dice sottovoce e in maniera rispettosa, perché la rabbia de «I pugni in tasca» è lontana, anche se Bellocchio continua ad essere un «non riconciliato»: «Le armi del rifiuto e dell’opposizione oggi sono diverse». Durante le riprese a Bobbio c'era anche la Corale Verdi, presente nel film per aver allestito in piazza «Il Trovatore» in forma di concerto. Un altro legame parmigiano del regista piacentino - che al D’Azeglio ha colto l’occasione per smentire di essere al lavoro su un film dedicato a Craxi («Sarebbe interessante, ma non parto mai da un nome o da un titolo, piuttosto da un’immagine») - è quello con Bernardo Bertolucci che ha appena compiuto 70 anni: «Ci siamo ritrovati e c'è un affetto, con lui, nato negli ultimi anni. Sono contento che si sia rimesso al lavoro. L’importante è difendere la mente e la fantasia. Così noi artisti, proprio grazie alla fantasia, non andiamo in pensione».

Giudizio: 4/5

REGIA:  MARCO BELLOCCHIO
FOTOGRAFIA: MARCO SGORBATI, GIAN PAOLO CONTI
INTERPRETI:   PIER GIORGIO BELLOCCHIO, ELENA BELLOCCHIO, DONATELLA FINOCCHIARO, LETIZIA BELLOCCHIO, ALBA ROHRWACHER.
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2010, colore, 1 h e 50’
DOVE: D'AZEGLIO

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel