17°

27°

Spettacoli

Intervista - Marta sui Tubi e "Carne con gli occhi": quando la musica è senza guinzaglio

Intervista - Marta sui Tubi e "Carne con gli occhi": quando la musica è senza guinzaglio
Ricevi gratis le news
0

Francesca Lombardi

Sarà un concerto anti-guinzaglio.  Dedicato a chi non segue, ma crea, a chi sa liberarsi dalle catene e costruisce la propria strada. E sarà il primo di una lunga serie che contagerà tutta Italia.  Per presentare il loro nuovo album, i Marta sui Tubi hanno scelto Modena (Off, via Morandi, 71) dove suoneranno stasera alle 22, ma nel loro tour, assicura il cantante Giovanni Gulino, «batteranno molto sull'Emilia», e probabilmente ci sarà spazio anche per una data parmigiana.

Gulino a Parma ha vissuto tre anni, dal '91 al '94: vita da studente di legge fuori sede, con una casa da dividere in borgo delle Colonne dove si vedono «i primi trans», con i primi amori che sbocciano e i primi schiaffi della vita. Ma questa è un'altra storia.
La storia di «Carne con gli occhi», invece, è il racconto di musica che canta e parla, che scuote e culla, che fa ridere e pensare. Che mette nello stesso contenitore una riflessione sul labirinto di pensieri infiniti e una canzone sulla dura vita dei camerieri.  Legare il «profondo» e il «leggero» è sempre stata caratteristica del gruppo. «Credo molto nel potere dell'ironia – dice Gulino -. Con l'ironia puoi dire cose che altrimenti potrebbero diventare pesanti. Ad unire le due cose, del resto, non siamo stati i primi: basti pensare alla musica classica, dove ci sono tanti cambi ti tempo, dal vivace all'allegro. Noi vogliamo svincolarci dall'idea di dover fare un disco tutto malinconico: non siamo dei nerd depressi, siamo anche persone goderecce...».

E poi ci sono i pezzi ermetici, quelli in cui la testa di chi ascolta ha libero arbitrio. E' uno di questi brani che dà il «la» al disco, «Basilisco», dal nome di un mostro mitologico che ha il potere di pietrificare chi lo guarda, e che racconta i pensieri di un re prima di morire. «Non c'è sempre bisogno, comunque, di andare a cercare il significato dei testi se non ce n'è l'esigenza», commenta Gulino. Di spunti, i Marta sui tubi, ne danno tanti, anche nel primo singolo dell'album, «Cristiana». C'è già un video, su You Tube, con una ragazza che continua a frullare tutto ciò che le fa male, ma che non riesce a liberarsi di un pesce blu, mentre il testo recita: «E pescar parole che come i pesci abboccano in un mare di perché». Nella stanza di fianco al frullatore ci sono loro, Giovanni Gulino, il chitarrista Carmelo Pipitone, il batterista Ivan Paolini, Paolo Pischedda (piano e organo hammond)  e -novità – il violoncellista Mattia Boschi che suonano in una doccia. Giusto per calcare l'idea che sta alla base del nuovo lavoro della band: uscire dagli schemi.

«Il guinzaglio che si vede nella copertina del cd è la metafora del cappio che ti lega e non ti fa esprimere, è il simbolo delle cose che 'danno fastidio' e che possono riferirsi alla politica, alla società, ma anche all'ambiente di lavoro. Dietro un guinzaglio, o un cappio, c'è sempre carne, e ci sono sempre occhi.  Da qui il titolo dell'album. Ecco, con questo lavoro invitiamo a liberarsi, a non seguire l'opinione della massa e a trovare la propria strada». Gulino e compagni danno l'esempio: hanno detto di no a case discografiche importanti che volevano farli diventare «un gruppo pop» perché volevano essere «il più possibile indipendenti»: hanno dato vita a un etichetta discografica indipendente, Tamburi Usati (anagramma della band), e sono convinti che sia stata «una decisione molto saggia». Ma non è detto che questa sia la strada giusta: «per ogni artista – dice Gulino – c'è un destino». Il loro è scritto per tutta l'estate: l'agenda è piena e loro vogliono portare in giro «questo nuovo bimbo a cui vogliamo tanto bene». Poi si penserà al nuovo, che in parte c'è già. «Tendiamo a non ripeterci, a cambiare formula, sensazioni, suggestioni», spiega il cantante. Sfruttando quell'alchimia di chi sa lavorare sulle ispirazioni, improvvisando. Sempre senza guinzaglio.
Qui la pagina facebook della band
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"