13°

26°

Spettacoli

Grido d'allarme dei teatri cittadini: "La situazione rimane critica"

Grido d'allarme dei teatri cittadini: "La situazione rimane critica"
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti

«Ci hanno salvati per i capelli dal precipizio, ma restiamo in una situazione orribile».
Le più importanti realtà culturali cittadine, Teatro Regio, Fondazione Toscanini, Teatro Due e Teatro delle Briciole sono concordi: il ripristino del Fus, il fondo unico per lo spettacolo, reintegrato in extremis dal Governo dopo i tagli inizialmente previsti alle risorse per il 2011, è motivo di soddisfazione; tuttavia la situazione per il settore della cultura e dello spettacolo, anche a Parma, resta estremamente critica.
Ieri i rappresentanti delle quattro realtà sono stati ascoltati dalla commissione Cultura del Comune. Sono stati i consiglieri Caselli, Mantelli e Pizzigoni a convocarli prima della notizia del reintegro dei fondi, «Considerato il persistere di una situazione così difficile per teatri e fondazioni - ha spiegato Caselli - crediamo che un confronto sia comunque utile».
Al confronto ha preso parte anche l’assessore Sommi, che ha ribadito l’orientamento delle scelte dell’amministrazione: «Ridurre i grandi eventi per non penalizzare i fondi alle realtà, piccole e grandi, che in città producono cultura».
A livello nazionale «nell’ultimo anno sono cresciuti gli spettatori nei teatri, nei cinema - aggiunge - eppure dal 1988, si riduce sistematicamente il Fus, ignorando la vocazione culturale dell’Italia».
«Il reintegro del fondo - spiega Mauro Meli, sovrintendente della Fondazione Teatro Regio  - è comunque una miseria. Abbiamo dovuto tagliare personale, ridurre le produzioni; il Festival Verdi è finanziato con le risorse della stagione ordinaria».
E se Meli si «lamenta» dell’assenza di contributi da parte della Regione, Maurizio Roi, presidente della Fondazione Toscanini, fa notare che «tutti abbiamo problemi: siamo contenti che il Comune sia tornato nostro socio ma questo non corrisponde ad ulteriori contributi. Serve una riforma del sistema, che marchi più la funzione di un’istituzione rispetto all’identità».
In attesa che il sistema cambi e preveda maggiori controlli e una distribuzione più equa dei fondi, per Paola Donati, presidente della Fondazione Teatro Due, Comune, Provincia e Regione, dovrebbero unire le forze e dialogare per sostenere la cultura sul territorio.
«E anche noi, istituzioni culturali - aggiunge -, dovremmo fare lo stesso».
«La situazione non è più gestibile - aggiunge Flavia Armenzoni, presidente del Teatro delle Briciole -. Già il teatro per ragazzi è penalizzato dalla riduzione delle uscite delle scuole; se il sistema non si adegua non saremo più in grado di competere a livello internazionale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco dopo le 23

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel