13°

26°

Spettacoli

Brignano e Pannofino, risate "dai nostri fratelli all'Avana"

Brignano e Pannofino, risate "dai nostri fratelli all'Avana"
Ricevi gratis le news
0

Enrico Brignano e Francesco Pannofino sono due fratelli romani, anche se molto diversi, che si ritrovano a Cuba (e non a caos) dopo sei anni. Succede nella commedia romantica prodotta dalla Rodeo Drive «Faccio un salto all’Avana», a firma di Dario Baldi che uscirà domani nelle sale in 370 copie distribuite da Medusa.  Protagonisti sono appunto Fedele (Brignano) e Vittorio (Pannofino) che si rincontrano dopo anni all’Avana, quando la famiglia del secondo scopre, per puro caso, che il primo non è affatto morto come si credeva, ma solo sparito per andare nell’isola caraibica dove vive di espedienti per niente leciti.
E' insomma Fedele, uomo più che corretto come indica anche il suo nome, ad andare a cercare il fratello più che sbandato che consuma adulteri e debiti di gioco e che ha lasciato a Roma, oltre all’amante di turno, moglie e due figlie gemelle che neppure conosce. Arrivato a Cuba, Vittorio si è creato poi una nuova vita ed è conosciuto come El Tiburon (lo squalo) perchè con la complicità di una bellissima ragazza colombiana, Alma (Aurora Cossio), organizza truffe ai turisti. Nel tentativo di riportare a Roma il fratello, sarà inaspettatamente Fedele ad innamorarsi della bella Almadedios e, a poco a poco, a superare il senso di inferiorità verso il fratello da sempre più brillante di lui.  «Non ho voluto trattare Cuba in maniera banale - ha spiegato il regista Dario Baldi, figlio d’arte, alla sua opera prima -. Non mi piace l’Avana da cartolina, ma volevo far vedere invece tutto di questa isola, anche le sue affascinanti povertà. Insomma, mi volevo distaccare il più possibile dai film vacanzieri, balneari, e fare una commedia leggera, senza riferimenti al turismo sessuale, che fosse davvero per tutti. Una commedia pulita, ma non puritana».  Un film comunque in cui Enrico Brignano ha dato più che mai il suo contributo. «Mi reputo una persona fortunata - ha detto l'attore romano all’incontro stampa - In teatro sono io che scrivo i testi e non nascondo che anche in questo film ho dato il mio contributo con la sensibilità che ho acquistato nel capire se una battuta funziona o no». E anche Brignano ribadisce la scelta del film di fare vedere solo una Cuba diversa: «certo - ha spiegato l'attore - il turismo sessuale esiste, ma non come una volta».
Da segnalare, da parte di Francesco Pannofino, un piccolo sfogo sul mancato successo al box office di «Boris, Il film» nel quale interpreta il regista sfigato che cerca il riscatto.  «Non sono affatto ferito per quello che è successo al box office, ma la scelta di far uscire 'Boris, Il film' così tardi in sala da parte di 01 è stata sicuramente sbagliata - ha detto Pannofino - E poi quel manifesto col pesciolino rosso è stata un’altra scelta sbagliata. Chi l’ha visto e non conosceva la serie avrà pensato che fosse il cartone animato di Pasqua. Insomma un disastro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

7commenti

ITALIA/MONDO

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento