10°

27°

Spettacoli

Clooney: "I 50? Non mi pesano. Non è male invecchiare"

Clooney: "I 50? Non mi pesano. Non è male invecchiare"
Ricevi gratis le news
1

Francesca Scorcucchi
I50 non mi pesano, non è male invecchiare». George Clooney scherza così con chi gli ricorda che il 6 maggio sarà al giro di boa dei cinquant'anni. «Sono abbastanza a mio agio con l’idea di invecchiare. Perchè è meglio dell’altra opzione, che è essere morto. Quindi diciamo che scelgo l’invecchiare».
D’altronde il suo famoso sorriso viene spesso definito 'boyish', da ragazzo, e il suo stile di vita non è certo quello di un attempato signore: la fidanzata, la showgirl italiana Elisabetta Canalis, ha 32 anni, 18 meno di lui e i due dividono la loro piacevole vita fra Los Angeles e l’Italia, facendosi fotografare spesso durante le loro scorribande in moto, sul lago di Como oppure lungo la Pacific Highway, la strada che costeggia l'Oceano Pacifico, in California.
Di metter su famiglia non se ne parla. George Clooney è stato sposato, brevemente negli anni Novanta, con Talia Balsam e da allora ha giurato che non avrebbe più fatto lo stesso errore: «Quella volta ho dimostrato quanto sono bravo come marito. Mi basta», ha detto recentemente a Larry King, che gli chiedeva di un possibile “sì”» con la soubrette italiana. Quanto alla possibilità di mettere in cantiere un erede Clooney è sempre stato altrettanto categorico: «Ogni bambino che corre intorno al mio giardino mi rende nervoso, questo mi fa pensare di non essere il candidato ideale alla carica di “padre dell’anno”. Quando sento il bisogno di essere circondato da bambini e avere una grande famiglia, chiamo Brad Pitt e Angelina Jolie e chiedo a loro di venire a stare da me per un po', giusto per ricordarmi del perchè sono tanto felice così».
Sugli anni che passano e sugli effetti che il tempo scolpisce sul suo corpo scherza così: «Guardavo “Up in the Air” (una delle ultime commedie che lo hanno visto protagonista e che gli è valsa una candidatura agli Oscar nel 2009, ndr) e mi chiedevo chi fosse quell'uomo con i capelli grigi. Ero io. Non mi trucco mai per i film che faccio e la cosa incomincia a vedersi». 
George Clooney si è sempre dichiarato grato del fatto di aver raggiunto la popolarità non da giovanissimo. Aveva infatti 33 anni quando arrivò al successo grazie all’interpretazione in tv del pediatra Doug Ross nel medical drama ER, Medici in prima linea. «Se sei giovane ci credi quando le persone ti dicono che sei bravo. È un pericolo, che tu rischi di inalare. Chiunque ti dice che sei un genio, cosa che non sei. Se lo capisci, hai vinto». Clooney l’ha capito ed è così riuscito a costruire una carriera solida che l’ha portato, nel 2006 alla doppia nomination all’Oscar. Come regista per il film «Good night and good luck» e come attore per «Syriana», anche se ha ottenuto l'Oscar solo per quest’ultimo ruolo. Clooney è stato anche in grado di usare la sua pubblica immagine per importanti cause umanitarie, dal Darfur, al Chad al Sudan, sino all’organizzazione della maratona televisiva Hope for Haiti, attraverso la quale è riuscito a raccogliere milioni di dollari per le vittime del terremoto nell’isola dei Caraibi.
Con l’Italia George Clooney ha un particolare legame, non solo per la nazionalità della fidanzata. Oltre alla villa sul lago di Como che l’attore sta cercando di vendere, è notizia degli ultimi giorni del suo interesse per l’acquisto di una villa extralusso che dovrebbe essere costruita sul lago di Garda. 75 mila metri quadri con vista sul lago, per un valore di 6 milioni di euro, un perfetto regalo per il suo cinquantesimo compleanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    03 Maggio @ 17.21

    a me clooney non sta manco sul mignolino del piede sinistro (quello senz'unghia)!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street