13°

22°

INTERVISTA

«Il teatro non è una divinità. Va riportato tra la gente»

«Il teatro non è una divinitàVa riportato tra la gente»
Ricevi gratis le news
0

Per tutto il mese di luglio si è respirata un’atmosfera rilassata e giocosa in quel di via Pini! Nell’area all’aperto di fronte alla sede del Teatro del Cerchio - sede che, secondo l’impegno preso dalle istituzioni, dovrebbe ospitare per l’ultimo anno la stagione, nella prospettiva del trasferimento in un locale più consono alla molteplice attività del teatro- anche la quinta edizione della rassegna «Spazi d’Ozio» ha mantenuto vivace il carnet di appuntamenti offerto ad adulti e bambini. Teatro, musica, arte circense, incontri, laboratori: tutto allestito in una cornice estiva nel verde che prevedeva anche momenti conviviali, per restituire al meglio lo spirito di una proposta artistica e aggregativa vocata alla leggerezza e alla sospensione dallo stress cittadino. A parlarcene è il direttore Mario Mascitelli, con qualche anteprima sulla stagione 2018-2019.

Soddisfatto della rassegna «Spazi d’Ozio» di quest’anno?

«Direi proprio di sì. E’ stata la consacrazione della stagione estiva del Cerchio. I numeri, i riconoscimenti e l’affluenza hanno testimoniato che la rassegna non solo è conosciuta, ma anche molto gradita. Particolare successo ha riscosso il concorso internazionale di circo, sia per numero di artisti partecipanti, sia per l’alta qualità degli spettacoli»

Da cosa è nata l’idea di puntare sul circo, addirittura con un concorso internazionale?

«Il Teatro del Cerchio sta seguendo da anni, come compagnia, una ricerca orientata al teatro per ragazzi e, nello specifico, all’arte circense con spettacoli spesso costruiti in chiave clownesca. E’, quindi, un linguaggio a noi molto caro. Inoltre, non volevamo intersecarci con altre iniziative teatrali in città. Percorrendo una via di programmazione originale, abbiamo completato l’offerta locale. Più in generale, comunque, Spazi d’Ozio è questo: un luogo dove recuperare il tempo per se stessi. Spesso il pubblico ci dice “sembra di stare in un mondo a parte, fuori dalla città e dal suo caos”»

Novità di quest’anno la mini rassegna «Gente di Parma». Come è andata?

«Abbiamo avuto, sia dal pubblico che dagli artisti coinvolti, un ottimo riscontro. Molti hanno sottolineato che la formula delle serate parmigiane, con “il dialogo con l’attore a tavola” e poi il racconto sul palco di protagonisti della vita di Parma, rappresentava la chiave giusta per avvicinare la gente al Teatro, suggerendo una modalità di partecipazione più diretta. Il teatro e l’attore non sono divinità intoccabili: bisogna riportare il teatro fra la gente».

Sul sito www.teatrodelcerchio.it già si legge la data di presentazione della prossima stagione: 21 settembre. Qualche anticipazione?

«Questa sarà l’ultima stagione nella sede di via Pini e vogliamo congedarci da un luogo che è stato una casa con una stagione particolare che includa alcuni nostri importanti spettacoli, ma non solo: avremo la nuova produzione di Antonio Zanoletti, lo sviluppo del Progetto studio con l’Università, una festa teatrale dedicata alle fiabe di Andersen, i vincitori del premio In-box e tante ospitalità pluripremiate. Daremo grande spazio alla tematica sociale, perché il nostro percorso va verso un teatro poetico legato alla contemporaneità. Nella persistente incertezza per l’assegnazione della futura sede, e pur riservando fiducia nelle autorità che di certo hanno a cuore l’impegno svolto dal teatro, la più grande forza ci arriva dall’affetto del pubblico che ci segue e sostiene. Sapremo ricambiarlo anche quest’anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Velluto Rosso

SPETTACOLI

"Velluto Rosso", tutto il teatro della settimana Video

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

Videogame

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

TRIBUNALE

Picchia il figlio sotto casa, ma un passante lo denuncia: condannato a 3 mesi

CULTURA

Intervista a Edoardo Tresoldi

Bassa

Sissa Trecasali, sì alla pista ciclopedonale

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

CALESTANO

Addio alla madre della Mariella di Fragno

GOVERNO

Numero chiuso a Medicina? Il governo riapre il dibattito

12 tg parma

Smog, un'altra giornata nera. E c'è rischio concreto di blocco del traffico Video

IL CASO

Corale Verdi, Iren stacca la luce

1commento

12Tg Parma

Disagi in via Europa, gli esercenti: "Incassi dimezzati" Video

1commento

il fatto del giorno

Droga, in un anno oltre 180 parmigiani in più in cura al Sert Video

1commento

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

università

Il governo cancella "non subito" il numero chiuso a Medicina. L'Ordine: "Ci ripensi". I rettori: "Un equivoco" I numeri

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

1commento

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

USA

Un miliardo di ostriche per ripulire il porto di New York Video

CULTURA

Morto il finlandese Paasilinna, autore de L'anno della lepre

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

PNEUMATICI

Cambio gomme (invernali) dal 15 novembre ma può essere effettuato anche prima

MOTORI

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida

moto

Suzuki Katana, il ritorno