18°

28°

Spettacoli

Palma d'oro: una partita a quattro

Palma d'oro: una partita a quattro
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi
Malick e Kaurismaki contro tutti: ma occhio anche ai Dardenne, che non muoiono mai. E gli italiani? Più Sorrentino che Moretti. Ammettiamolo, quest'anno il toto Palma non è per niente facile: anche se lo potrebbe essere. Perché se la gara è gara e si guarda alla qualità del film e alla potenza della visione è difficile immaginare chi potrebbe insidiare la vittoria a un film «monstre»  come «The tree of life» che per certi versi è apparso quasi di un altro pianeta rispetto al resto del concorso. Ma qualche fischio in sala e qualche recensione tiepida non rende così scontato il trionfo di Malick, il regista invisibile: che però in teoria potrebbe contare sull'appoggio assai pesante dei tre divi americani (il presidente De Niro, Law e la Thurman) in giuria. Difficile ne esca a mani vuote. Il rivale più accreditato è «Le Havre», vero miracolo di grazia di Kaurismaki, mentre un tris dei Dardenne (che qui hanno già vinto due volte), per quanto alcuni se lo augurano,  avrebbe comunque del clamoroso. Piuttosto in zona premi dovrebbe finire l'originale (e muto) «The artist»: non Von Trier, invece, che, nonostante un buon film, ha fatto hara-kiri con le sue dichiarazioni pro nazisti. Tra gli outsider, poi, salgono le quotazioni di «Drive» e «We need to talk about Kevin». Un filo più indietro Almodovar e i francesi «Polisse» e «Pater». Se poi è molto difficile che Moretti bissi la Palma vinta dieci anni fa, Sorrentino, che ieri ha vinto il premio ecumenico, ha invece buone aspettative: «This must be the place» se la gioca fino in fondo coi migliori.
A dare retta ai bookmakers però è un altro il film che metterebbe d'accordo tutti: «Once upon a time in Anatolia» del turco Ceylan, che però ha fatto di meglio. Ma gli scommettitori non ci sentono e lo quotano a 2,25: lo seguono, «Le Havre» e «We need to talk about Kevin», dati a 6, con Malick invece quotato a 7. Sorrentino, quotato a 13, resta nel gruppo di testa, mentre è un affare la vittoria di «Habemus Papam»: giocando 10 euro se ne vincono, in caso di Palma a Nanni, 340.
Ma veniamo agli interpreti: chi sono i favoriti? A noi è piaciuto immensamente il Sean Penn con rossetto e capelli lunghi di «This must be the place», ma il Papa di Piccoli potrebbe dargli filo da torcere: a 85 anni, un riconoscimento del genere equivarrebbe per l'attore francese a un giusto omaggio alla sua splendida carriera. Occhio pero' anche al muto Dujardin di «The artist». Possibile sorpresa: Ryan Gosling di «Drive». Più vivace la corsa per l'attrice: la Tilda Swinton di «We need to talk about Kevin» è un osso molto duro, ma la Cecile De France dei Dardenne (bravissimo anche il ragazzino) ha un bel feeling con Cannes mentre la Chastain di Malick è una gran bella sorpresa. Se poi l'effetto Von Trier potrebbe annullare la pur dolente performance di Kirsten Dunst, anche l'Elena Anaya di Almodovar, l'Emily Browning di «Sleeping beauty» e Leila Bekhti di «La source des femmes» , sprintano per l'ultima volata. Bizzarro ma non da escludere, infine, un premio collettivo alle attrici di «Polisse» o a quelle di «La source des femmes» o de «L'Apollonide».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"