14°

26°

Spettacoli

Lella Costa: "Una scommessa che si chiama poesia"

Lella Costa: "Una scommessa che si chiama poesia"
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi

Lella Costa dà voce alle poetesse del Novecento, da Emily Dickinson ad Amelia Rosselli, da Sylvia Plath a Kate Clancy, da Ingeborg Bachman a Cristina Campo. Lo fa nel reading poetico «Femminile e singolare. Vedi alla voce poetessa», in scena nell’ambito del ricco programma del festival «Incontrarsi a Salsomaggiore» domani, alle 21, nella città termale, in piazza Berzieri. Un incontro emozionante con la parola poetica che Lella Costa definisce «una scommessa, finora riuscita, pensata quasi come un recital musicale, perché non siamo abituati ad ascoltare la poesia e neanche tanto a leggerla. Penso che si debba togliere la retorica e far sentire la voce del poeta, nella fattispecie delle poetesse, che hanno a volte punti di vista davvero sorprendenti». I testi, spiega l’attrice, sono stati selezionati «grazie anche ai preziosi consigli della mia amica Vanna Mignoli, poetessa mantovana, della quale tra l’altro leggo alcune liriche. E poi in base alla mia risonanza del cuore, che magari non ha niente a che vedere con la grandezza e l’importanza delle poetesse. Ad esempio Alda Merini è completamente assente, ma non perché non la stimi, semplicemente per una questione di suono, di risonanza “altra” rispetto al percorso di questo reading. C'è molta Emily Dickinson all’inizio - prosegue Lella Costa - e poi il frutto di tanti incontri. Una poesia che mi emoziona molto è dell’americana Edna St. Vincent Millay “L'infanzia è il regno in cui nessuno muore”, ma potrei citare anche “Papà” di Sylvia Plath, le parole di Anna Achmatova, o di Antonella Anedda... L'emozione è un po' il filo conduttore di questo reading». 
 
Ma quanto c'è bisogno di poesia oggi? «Non credo che si debbano stabilire preventivamente delle “dosi” - scherza l’attrice - vorrei far assaggiare, far sentire il profumo di quello che può essere la poesia, sperando che poi alle persone venga voglia di sentirne dell’altra, o che la si ascolti proprio come una musica, come un concerto». 
Lella Costa è reduce tra l’altro del successo televisivo a «Zelig», che ha segnato quest’anno la sua «rentrée» sul piccolo schermo. Un’esperienza, dice «molto divertente, una piccola sfida perché era tanto che non mi confrontavo con i tempi del cabaret, che rimane una delle colonne portanti della mia formazione. E’ stata una grande gioia lavorare al fianco di Claudio Bisio», conclude l’attrice, che si dichiara «disponibile, se ci sarà l’occasione» a concedere il bis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

1commento

serie b

Tardini, incerottato ma carico: Parma credici

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

4commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

progetto demos

Giornata dedicata al ricordo di Giulia Demartis a Corcagnano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

tragedia

Incidente stradale a Carrara, quattro giovani morti

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia